18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Settembre 2021 alle 21:01:13

Cronaca News

Caldo, le iniziative per i più fragili

foto di Caldo, le iniziative per i più fragili
Caldo, le iniziative per i più fragili

Il grande caldo ha un impatto significativo soprattutto su persone fragili, senza fissa dimora e sugli anziani. L’amministrazione Melucci – si legge in una nota – ha messo in atto interventi preventivi e operativi che possono ridurre considerevolmente l’impatto di questi fenomeni e fornire sostegno. «L’amministrazione Melucci – fa sapere l’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli – ha attivato tramite i Servizi Sociali e la Polizia Locale il servizio di Centrale Operativa Sociale, nato a febbraio per aiutare i senza fissa dimora a far fronte alle situazioni di emergenza dovute a freddo e caldo eccessivi e attivabile chiamando il numero verde 800 811 197».

Il servizio è organizzato in base ai bollettini di criticità emessi dalla Protezione Civile regionale e vede la partecipazione di Croce Rossa Italiana, Abfo, “Noi e Voi” e Pronto Intervento Sociale gestito dalle cooperative Nuova Airone e Mimosa, impegnati nella distribuzione di pasti e bevande fresche. «Il mio assessorato, inoltre – ha aggiunto Ficocelli –, ha attivato il servizio “bassa soglia”, gestito dalla Comunità Emmanuel, attraverso il quale i cittadini senza fissa dimora hanno la disponibilità di due docce al giorno dal lunedì al giovedì e una doccia il venerdì, dalle 8:30 alle 9:30 in via Pupino 1, previa prenotazione allo stesso centro o telefonica al numero 099 4521635. Contestualmente, i cittadini senza fissa dimora potranno ricevere indumenti puliti».

Il servizio pasti a domicilio per anziani soli, gestito dalla cooperativa “Solidarietà e Lavoro” e previsto per i cittadini segnalati dai Servizi Sociali, provvederà a fornire anche bevande e succhi freschi. I servizi Adi e Sad, gestiti rispettivamente dalle cooperative Domus e La Vela, si occupano invece dell’assistenza e del monitoraggio degli anziani con patologie croniche. L’associazione Auser, poi, affianca i Servizi Sociali destinando agli anziani in difficoltà i servizi di assistenza leggera, accompagnamento protetto, consegna farmaci e spesa, telefonia sociale con un numero dedicato, 099 4777600. L’Associazione Nazionale Famiglie, infine, sarà operativa per il servizio di accompagnamento dedicato ai pazienti oncologici e per il supporto alle famiglie attraverso il Banco Alimentare per tutto il mese di agosto. Per info si può inviare un messaggio Whatsapp al numero 366 8701424

«Colgo l’occasione – ha concluso Ficocelli – per ringraziare la direzione Servizi Sociali e la rete di questi operatori che ci permette, come sempre, di rendere i servizi efficienti e di prevenire le situazioni di difficoltà nelle quali le persone sole potrebbero trovarsi». Buoni spesa, nei prossimi giorni l’erogazione sulla tessera sanitaria – Gli utenti che hanno fatto domanda per ricevere i buoni spesa stanno ricevendo le comunicazioni tramite e-mail relative alla valutazione delle assistenti sociali. Nei prossimi giorni gli utenti risultati idonei riceveranno la ricarica dei buoni spesa direttamente sulla tessera sanitaria, per un valore di 300 euro per i nuclei da 1 a 3 persone e di 500 euro per i nuclei superiori a 4 persone. La ricarica verrà segnalata con un sms sul numero di cellulare dichiarato dal richiedente e l’importo potrà essere speso entro il 31 dicembre del 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche