20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 17:50:00

News Provincia di Taranto

Fdi di San Giorgio Jonico, Anna Rita Frascella è il nuovo vice coordinatore

foto di Anna Rita Frascella
Anna Rita Frascella

SAN GIORGIO J. – Proseguono gli assestamenti politici a San Giorgio J., in vista delle prossime elezioni amministrative che decreteranno il nuovo Primo cittadino del paese. E’ all’interno del direttivo di Fratelli d’Italia che si registra anche un certo “movimento”, poiché è stata rinnovata la carica del nuovo Vice Coordinatore del partito che sarà Anna Rita Frascella.

A comunicarlo è lo stesso coordinatore della locale sezione di Fratelli d’Italia Arcangelo Alfeo il quale informa della fresca nomina, che va ad inserirsi in un piano di rinnovamento e di crescita del partito. La neonominata vice coordinatore del partito sangiorgese, è nata a San Giorgio Ionico nel 1974, è laureata in Economia e Commercio ed è commercialista e revisore contabile, nonché dirigente scolastico (come assistente amministrativo). Attualmente la Frascella ricopre l’incarico di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) presso l’istituto Giovanni Calo’ di Francavilla Fontana. “ Annarita – precisa Alfeo – da sempre vicina e già dirigente di Fratelli d’Italia all’interno del direttivo Sangiorgese, prende il posto di Urbano Nobile. Sicuro di aver fatto la scelta giusta avallato dall’intero direttivo, è una donna di partito molto carismatica. Conoscendo inoltre il modus operandi della nostra Anna Rita, sarà il valore aggiunto per Fratelli d’Italia”.

Alla fine Alfeo conclude il proprio comunicato evidenziando che:”…. il sottoscritto e l’intero direttivo di Fratelli d’Italia San Giorgio Ionico, augura ad Anna Rita buon lavoro”. Insomma pare che nella cittadina sangiorgese gli schieramenti politici che si contenderanno la carica di Sindaco alle prossime elezioni locali, stiano sempre più rafforzando le fila. Instillare nuove e più giovanili forze da tutte le parti interessate al contezioso elettorale, significa sicuramente avere non solo maggiore linfa vitale in circolazione, ma anche capacità di intercettare tutta quella fascia di popolazione tardo quarantenne, di solito molto più propensa a “cambi di opinioni elettorali”.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche