20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 21:58:00

Cronaca News

A Taranto somministrate 1.500 dosi di vaccino anti-covid

foto di Emergenza Coronavirus
Emergenza Coronavirus

Sono 5.145.848 le dosi di vaccino anticovid somministrate in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.16 di ieri dal Report del Governo nazionale), il 92,9% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 5.538.863. Tra martedì e mercoledì nella fascia 12-19 anni sono state somministrate in Puglia 6013 dosi, di cui 3693 prime e 2320 seconde. Il 49,5% dei pugliesi della fascia 12- 19 anni ha ricevuto la prima dose, sopra la media nazionale che è del 45,6%. Prosegue la campagna vaccinale in Asl Taranto. Ieri mattina, negli hub vaccinali operativi della provincia sono state somministrate oltre 1500 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 564 presso l’Arsenale, 485 a Ginosa e 486 a Grottaglie.

I dati si aggiungono all’aggiornamento di martedì pomeriggio, durante il quale sono state somministrate 260 dosi presso l’Arsenale, 121 dosi presso l’hub di Grottaglie e 147 dosi presso il centro vaccinale di Massafra. Così nelle altre Asl pugliesi: a Bari quasi 2.500 vaccinazioni in 48 ore riservate alla fascia di età 12-19 anni. La campagna vaccinale della ASL di Bari sta assicurando la copertura all’ultima quota residua di giovani che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino. Ad oggi infatti già il 61 per cento della fascia 12-19 è stato coperto con una prima somministrazione: percentuale molto al di sopra della media nazionale che si attesta al 45,6 per cento. Intanto sono state 3451 le somministrazioni eseguite ieri di cui 2088 prime dosi e 1363 seconde negli hub attivi di tutta la provincia. Continua a salire anche il dato generale di copertura della popolazione over 12 arrivato all’83 per cento con prima dose mentre il 70 per cento ha completato il ciclo vaccinale.

Nella Asl di Brindisi sono circa 500 i ragazzi dai 12 ai 19 anni che sono stati vaccinati con la prima dose negli open day del 16 e 17 agosto a Brindisi, Mesagne e Ostuni. “Stiamo garantendo ai ragazzi tra i 12 e i 19 anni l’accesso libero agli hub – ha detto il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Stefano Termite – per arrivare all’inizio dell’anno scolastico in presenza con il ciclo vaccinale completo. Chi si vaccina riceverà la seconda dose dopo 21 giorni e ai primi di settembre sarà immunizzato. Oltre a queste giornate a ingresso libero, in tutti gli hub vaccinali aperti sul territorio abbiamo riservato un certo numero di dosi che, a fine serata, potranno essere somministrate ai ragazzi o agli altri cittadini. Per chi vuole avere la certezza di giorno e orario del vaccino, ci molti sono posti disponibili e può prenotare tramite Cup”. Asl Bat: Nella prima parte di ieri sono stati vaccinati 519 giovani mentre il totale di martedì è stato di 962 giovani tra i 12 e i 18 anni. Sono oltre 754.120 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 77,8% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale il 61,6% degli over 12. La Direzione ricorda che tutte le ragazze e i ragazzi di età compresa tra 12 e 19 anni possono vaccinarsi senza prenotazione in tutti i Punti Vaccinali della provincia. Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.309 ultraottantenni (pari all’87,8%) su 38.816 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,7%); 47.366 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’81,7%) su 53.758 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 92,1%); 55.952 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 74,7%) su 66.595 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 88,4%); 63.729 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 68%) su 75.624 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’80,3%); 48.897 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 55,4%) su 62.811 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 70,6%); 35.164 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 47%) su 47.612 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 62,3%); 31.400 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 41,7%) su 48.660 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 63,2%); 14.576 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 27,7%) su 26.851 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 50%). I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 154.857 dosi di vaccino di cui 19.041 a domicilio.

Sono 981.902 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce. Prosegue la campagna di vaccinazione tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: 5581 vaccinazioni effettuate nella giornata di martedì, di cui 1122 a ragazzi tra i 12 e i 19 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche