23 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Settembre 2021 alle 10:41:00

Cronaca News

Due milioni di euro per sostenere l’editoria pugliese in tempo di pandemia

Quotidiani
Quotidiani

Sostegno straordinario per l’editoria pugliese: pubblicate sul Burp le linee d’indirizzo, a breve il bando della Regione Puglia con dotazione di 2 milioni di euro. Ne dà notizia Mino Borraccino, consigliere del Presidente della Regione per l’attuazione del Piano Taranto.

E’ stata pubblicata sul Burp n.110 di ieri, 24-8-2021, la delibera n. 1350 recante l’approvazione delle linee d’indirizzo di accesso alla misura straordinaria di intervento per la promozione e il sostegno pubblico al pluralismo e all’innovazione dell’informazione e della comunicazione regionale. “Si tratta di un importante provvedimento al quale abbiamo lavorato sin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 col presidente Michele Emiliano ed ora con l’assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci- sottolinea Mino Borraccino – per andare in aiuto al settore dell’editoria pugliese, vista la grave e duratura emergenza economica e sociale scaturita a seguito della pandemia che, di fatto, ha determinato la necessità di implementare gli interventi a sostegno delle imprese locali mobilitando tutte le risorse disponibili oltre a quelle già stanziate a livello regionale e nazionale”.

La misura consisterà nella concessione di una sovvenzione diretta, a fondo perduto, finalizzata all’immissione di liquidità per le aziende operanti nel settore dell’editoria. La finalità è quella di garantire la continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione. I soggetti beneficiari sono gli operatori dell’editoria nei seguenti ambiti: radiotelevisivo; della stampa di quotidiani e periodici locali a mezzo carta; dell’editoria su web; delle Agenzia di stampa quotidiana. La dotazione finanziaria complessiva è di 2.000.000 di euro.

La misura dell’agevolazione spettante a ciascuna operatore avente diritto sarà determinata sulla base di parametri fondati sul numero di dipendenti e sul fatturato dell’ultimo esercizio. Le istanze saranno valutate secondo l’ordine cronologico di invio attraverso una valutazione diretta ad accertare la completezza e conformità dell’istanza presentata, la sussistenza dei requisiti richiesti e l’attribuzione dei punteggi così come saranno dettagliati nell’Avviso che verrà emanato a breve e che sarà nostra cura dare tempestiva comunicazione. “Un ringraziamento per il lavoro profuso- conclude Borraccino- va alla direttora del Dipartimento Sviluppo Economico, dott.ssa Gianna Elisa Berlingerio ed al direttore della Struttura Speciale Comunicazione Istituzionale, dott. Rocco De Franchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche