21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 10:52:00

Cronaca News

Ritrovato il corpo senza vita del 60enne scomparso in bici a Massafra. E’ giallo. Le foto

foto di Le ricerche di Francesco D’Agostino - foto Francesco Manfuso
Le ricerche di Francesco D’Agostino - foto Francesco Manfuso

Ore 21.30 – La ricostruzione dei carabinieri

Nel tardo pomeriggio, i militari della compagnia di Massafra, attivati da personale della protezione civile – soccorso speleologico, hanno rinvenuto in una cava dismessa fra Massafra e Crispiano, un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Sul luogo del rinvenimento, sono stati altresí ritrovati alcuni oggetti (una bicicletta, degli indumenti, un portafogli e un cellulare) appartenenti a Francesco D’Agostino, cl. 62, di Massafra, lavavetrine, celibe, denunciato scomparso dai congiunti lo scorso 18 agosto.

Sono in corso indagini a tutto campo – anche di natura tecnica – da parte di personale della Compagnia di Massafra e del Nucleo Investigativo di Taranto al fine di risalire all’identità del cadavere e ricostruire la dinamica dell’accaduto. Su disposizione della Procura jonica, che coordina le indagini, il cadavere verrà sottoposto ad autopsia nei prossimi giorni.

Ore 19.45 – Il ritrovamento

Si sono concluse tragicamente le ricerche di Francesco D’Agostino, il 60enne scomparso mercoledì 18 agosto a Massafra.

Questa sera, sabato 28 agosto, infatti, il suo corpo senza vita è stato trovato sulla SP 42 , Massafra – Crispiano, alla periferia proprio di Massafra. Secondo le prime indiscrezioni, ancora non confermate dalle autorità, non sarebbe stata una morte naturale per un malore. Al momento, però, è troppo presto per fare ipotesi. Sul posto sono arrivati i carabinieri ed i Vigili del fuoco per recuperare il cadavere e avviare le indagini per capire come sia giunto in quel luogo e cosa possa aver causato la morte.

Ricordiamo che le ricerche erano scattate dopo che l’uomo aveva lasciato la sua abitazione dove viveva con l’anziana madre, mercoledì 18 agosto a bordo della sua bicicletta. Da quel momento si erano perse completamente le sue tracce.

I carabinieri della Compagnia di Massafra non hanno mai smesso di cercarlo insieme a Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Protezione Civile. Francesco D’Agostino, ha fatto perdere le proprie tracce dopo aver fatto visita ad alcuni negozianti come era solito fare ogni giorno. In quelle ore frenetiche scattò anche il piano provinciale di ricerca delle persone scomparse coordinato dalla Prefettura di Taranto.

Tutto fino a questa sera, quando il corpo senza vita del 60enne è stato rinvenuto proprio nelle campagne di Massafra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche