20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 19:59:00

Cronaca News

Ricercato tenta di fuggire ma viene bloccato

foto di Un agente della Squadra Mobile tarantina
Un agente della Squadra Mobile tarantina

I poliziotti della Squadra Mobile della Questura, nella giornata di martedì hanno arrestato un trentenne tarantino, già noto alle forze dell’ordine, il quale era destinatario di ordine di carcerazione firmato dal magistrato di sorveglianza in quanto deve espiare una pena di quattro anni e sette mesi per una condanna relativa a numerosi reati quali furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, evasione, ricettazione e guida senza patente.

I poliziotti in borghese della Questura dopo aver opportunamente pianificato la strategia per poter sorprendere il giovane, nel pomeriggio di martedì, si sono appostati con auto e moto nella zona in cui avevano ipotizzato di poterlo rintracciare. Infatti, dopo poco tempo, hanno individuato il trentenne all’interno di un’autovettura. Quest’ultimo, sentendosi scoperto ha aperto la portiera della macchina ed ha tentato una fuga a piedi. Grazie alla tempestività e alla preparazione degli agenti della Squadra Mobile l’uomo è stasto subito bloccato. Terminate le formalità negli uffici della Questura, di via Palatucci il trentenne è stato trasferito presso la locale casa circondariale dove sconterà la sua pena a quattro anni e mezzo di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche