20 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 21:58:00

foto di La battaglia dell’XI secolo
La battaglia dell’XI secolo

Ultimo atto per “La battaglia dell’XI secolo, I Racconti” in programma l’11 e 12 settembre sulle sponde del Mar Piccolo, nell’Oasi dei Battendieri: armi, accampamenti, rievocazioni, giochi d’epoca, musica e degustazioni per attraversare la storia e rivivere l’anno Mille.

IL PROGRAMMA L’11 settembre, alle ore 18, di scena “Boemondo I e la Crociata” che, con le sue gesta, dimostrò di essere condottiero valoroso e astuto. Principe di Antiochia e signore di Taranto, rappresenta anche un riferimento storico per le sue gesta. A cura de I Cavalieri de li Terre Tarentine e con la partecipazione degli attori Giovanni Guarino, Emanuele Asprella e Giuseppe Ranoia; domenica 12 settembre – duplice appuntamento: alle ore 17 “Fiumi di Sangue”, a cura di Historia di Bari e, alle ore 18, “Oria Fumosa”, a cura dei Milites Friderici II di Oria. Il primo racconto teatralizzato riporterà lo spettatore al 1187 d.C. con un gruppo di crociati in fuga dalla città santa e in cerca di un onore ormai perduto. Il secondo, invece, prende spunto dall’antica leggenda popolare risalente al periodo Normanno, nata dalla correlazione tra la fortificazione delle mura e la nebbia che spesso avvolge la città brindisina. Al contrario della tradizione, però, questo spettacolo rilegge la leggenda con gli occhi del mastro costruttore che avallò il sacrificio di una fanciulla per un bene comune più grande.

La due giorni di living action e living history, di altissimo livello, ha ottenuto la partnership importante dell’Università di Foggia – Dipartimento di studi Umanistici vincitrice del progetto “Fish and Chips Cultural Heritage Identity and Participated Societies” e dell’istituto Pitagora di Taranto nell’ambito del progetto ‘Taras lives again’ promosso dall’associazione I Cavalieri de li Terre Tarentine. L’evento “La battaglia dell’XI secolo, I Racconti” è patrocinato da Comune di Taranto e Regione Puglia e sostenuto dall’assessorato regionale all’Industria turistica e culturale gestione e valorizzazione dei beni culturali. Collaborazione: associazione Oasi dei Battendieri.

«In questa estate- commentano i promotori- siamo stati impegnati in vari momenti rievocativi fuori da Taranto quali ospiti di altre realtà, ma organizzare qualcosa per il nostro territorio offrendo svago e cultura ci riempie sempre di orgoglio». Rievocatori, tende, armature, antichi mestieri, tiro con l’arco e molto altro: sia sabato che domenica si comincia alle ore 16. La manifestazione termina alle 21, ma sino a tarda sera sarà possibile usufruire dei servizi di degustazione in uno scenario suggestivo e naturale. Ingresso 9 euro, gratis per bambini sotto gli 8 anni e accompagnatori disabili. Ticket on line //www.eventbrite.it/e/biglietti-labattaglia-dellxi-secolo-i-racconti-166043383229. Info: 340.5556114

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche