18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Settembre 2021 alle 20:49:09

News Provincia di Taranto

Trasporto gratuito a Ginosa per i pazienti oncologici

foto di Trasporto gratuito per pazienti oncologici a Ginosa
Trasporto gratuito per pazienti oncologici a Ginosa

GINOSA – Rendere più agevole l’accesso alle cure oncologiche mediante il trasporto dalla propria abitazione alla struttura sanitaria pubblica (e viceversa) per chemioterapia, radioterapia, visite mediche, eventuali interventi o terapie riabilitative previste dal piano terapeutico del paziente oncologico. E’ il nuovo Servizio di Trasporto Sociale gratuito ideato ed erogato dal Comune di Ginosa. E’ possibile presentare domanda di accesso al servizio che viene inaugurato quest’anno dal Comune di Ginosa, che lo gestisce in convenzione con l’Associazione Radio C.B. HELP 27 S.E.R., nell’ottica di tutelare il diritto alla salute e alla mobilità dei pazienti oncologici residenti sul territorio, costretti per varie ragioni (mancanza di una rete familiare, mancato riconoscimento comma 3 della L.104/92, impossibilità di utilizzare il servizio di trasporto pubblico, ecc.) a provvedere per proprio conto e/o a proprie spese a raggiungere la struttura sanitaria pubblica di riferimento.

Il trasporto viene effettuato con l’utilizzo di un mezzo idoneo (ambulanza, pulmino, autovettura) dal lunedì al venerdì, in fascia antimeridiana, per tutto l’anno. Per accedere al servizio, possono presentare domanda i pazienti oncologici: residenti nel Comune di Ginosa, che devono sottoporsi a chemioterapie, radioterapie, nonché a visite legate alle terapie, eventuali interventi e terapie riabilitative (come fisioterapia e linfodrenaggio) presso le strutture sanitarie pubbliche, presenti sul territorio di Taranto (e provincia) e/o di Bari (e provincia); impossibilitati a raggiungere per proprio conto (o a proprie spese) la struttura di riferimento. Le domande possono essere consegnate all’Ufficio Protocollo del Comune di Ginosa sito in Piazza Marconi o tramite PEC a comune. ginosa@pec.rupar.puglia.it.

“Con l’attivazione di questo servizio si va incontro alle esigenze di molti pazienti oncologici e dei rispettivi famigliari, rendendo di fatto più agevole l’accesso alle cure – spiega l’assessore Romana Lippolis – e consentendo ai pazienti residenti nel Comune di Ginosa di raggiungere i centri in autonomia e in maniera completamente gratuita. Si tratta di un prezioso servizio, del tutto nuovo per le nostre comunità, con cui auspichiamo di contribuire a smussare quelle difficoltà che i nostri malati vivono e che possono impattare negativamente sullo stato d’animo e sulla qualità della vita del paziente oncologico”. “Un nuovo e valido servizio a sostegno dei pazienti oncologici che periodicamente hanno bisogno di recarsi nelle strutture apposite per le cure del caso o per visite specifiche – aggiunge il sindaco Vito Parisi – ancora una volta, attraverso l’impegno e le progettualità messe in campo dell’assessorato alle Politiche Sociali e degli uffici comunali di competenza, che ringrazio, siamo vicini alle fasce più bisognose in maniera concreta e con misure ad hoc”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche