27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 11:58:00

News Provincia di Taranto

Grottaglie, certificati anagrafici in tabaccheria

Convenzione tra Comune e Federazione Tabaccai

Importante novità a Grottaglie
Importante novità a Grottaglie

I certificati anagrafici vengono rilasciati anche in tabaccheria grazie ad una convenzione tra il Comune di Grottaglie e la Federazione Italiana Tabaccai. Sono infatti 8 le attività del territorio che partiranno per prime al nuovo progetto
Dal 10 settembre, i certificati anagrafici come il certificato di residenza o dello stato di famiglia possono essere rilasciati anche in tabaccheria nell’ottica di semplificare i servizi per i cittadini che non dovranno necessariamente recarsi in Comune per ottenere questi documenti.
Un innovativo servizio nato da una convenzione siglata tra il Comune di Grottaglie e la Fit, Federazione Italiana Tabaccai, guidata a livello provinciale dal presidente Dario D’Andria..
Con la collaborazione di Novares, società del gruppo Fit, le tabaccherie del territorio che partiranno in via sperimentale per il nuovo progetto, sono 8, e sono dislocate nella varia aree del territorio, a copertura dell’intero Comune. A breve, in una seconda fase, l’adesione al progetto potrà essere estesa a tutte le tabaccherie associate Fit, del Comune, e quindi il numero dei punti vendita convenzionato aumenterà, diventando una grande rete civica al servizio dei cittadini.
Conferenza stampa di presentazione del servizio, alla quale hanno partecipato, il vice sindaco Vincenzo Quaranta, che ha ritirato il primo certificato, (nella foto) e il vice presidente della Federazione Italiana Tabaccai a livello provinciale. Piero D’Amato .
“Per un cittadino può non essere agevole recarsi nella sede del Comune per fare un certificato e quindi abbiamo pensato in collaborazione con la Federazione Italiana Tabaccai di portare questo servizio di anagrafe sul territorio per semplificare la vita delle persone – spiegano dal Comune – chi ha bisogno di un certificato anagrafico adesso potrà recarsi presso la tabaccheria più vicino a casa, risparmiando tempo.“Siamo davvero soddisfatti di poter collaborare con le istituzioni affinché le nostre attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio – dichiara, Piero D’Amato -la nostra categoria ha subito ben risposto a questo nuovo progetto e presto altre tabaccherie vi aderiranno”.Le tabaccherie che partono per prime sono riv. 6, via Alcide De Gasperi 60; riv. 5, via Santa Maria in Campitelli 161; riv. 14 via Ennio 154/C; riv. 8 via Paritaro 4; riv. 11, via Marconi 75; riv. 10 via Madonna di Pompei 2; riv. 4 piazza Regina Margherita, 8; riv. 9 via Giacomo Matteotti, 30. Per ogni operazione di rilascio dei certificati, il costo è di 2 euro Iva compresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche