22 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 17:59:00

Giampaolo Vietri
Giampaolo Vietri

«Dare la possibilità di parcheggiare senza limitazione di “Zone” ai cittadini possessori di un permesso gratuito residenti nelle aree in cui sono attivi i parcheggi a pagamento». È la richiesta avanzata da Giampaolo Vietri, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale. «Attualmente nelle aree cittadine – occupate completamente da strisce blu – è concesso un solo permesso gratuito per nucleo familiare residente valido però solo all’interno di una delimitata zona entro la quale i possessori del pass risiedono. Il buon senso però suggerisce l’eliminazione delle attuali zone indicate come A, B, C, D e F in quanto questi nostri concittadini nonostante abbiano un pass spesso faticano a trovare un posto libero nell’area assegnata e sono costretti a volte a parcheggiare in altre zone al di fuori di dove gli è consentito pagando così il parcheggio per poter rientrare a casa.

Questa limitazione delle zone, in assenza va rimarcato di strisce bianche in tali aree, rappresenta solo un disagio per tutte quelle famiglie che hanno deciso di restare a vivere nel centro della città e che, più di tutti, soffrono l’assenza di posti auto sufficienti; posti che, di volta in volta, in concomitanza di manifestazioni pubbliche vengono ulteriormente a ridursi di numero». «Avendo quindi raccolto numerose lamentele di cittadini che vivono all’interno delle zone a pagamento – sottolinea Vietri – per molteplici problematiche che meritano comunque ulteriori soluzioni per la loro complessità, ho rivolto questa istanza al sindaco per eliminare questo inutile vincolo che li penalizza rendendo maggiormente disagevoli gli spostamenti privati e di lavoro di coloro che risiedono in aree destinate totalmente ai parcheggi a pagamento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche