24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2021 alle 10:28:00

foto Lo stabilimento Leonardo di Grottaglie
Lo stabilimento Leonardo di Grottaglie

GROTTAGLIE – Oggi sciopero dei lavoratori della Leonardo e dell’indotto con presidio a partire dalle ore 5 presso il sito Leonardo Grottaglie e presidio nei pressi dell’Aeroporto di Grottaglie, in concomitanza dell’apertura della fiera dell’aerospazio “Mediterranean Aerospace Matching”.

Il 29 settembre invece, presidio dei lavoratori Leonardo Grottaglie presso la sede dell’incontro nazionale di divisione Aerostrutture che si terrà a Roma. E’ il percorso di mobilitazione dichiarato da Rsu Fiom e Uilm unitariamente alle Segreterie Territoriali. “Si sono tenute le assemblee dei lavoratori presso il piazzale antistante la portineria Leonardo sito Grottaglie. La Rsu ha esposto ai lavoratori i contenuti dell’incontro di sito del 17 settenbre scorso- si legge in una nota stampa dei sindacati- le prospettive del sito grottagliese dichiarate da Leonardo sono unicamente annunci ancora in fase di definizione, mentre l’assenza di lavoro che ha contraddistinto il 2021 è una certezza che si protrarrà per almeno il prossimo biennio. Per i lavoratori è inaccettabile che nelle altre Divisioni del Gruppo ci siano aumenti dei carichi di lavoro che comportano ricorso a straordinario ed incremento del bacino occupazionale, mentre per la Divisione Aerostrutture si prospetta il ricorso all’utilizzo degli ammortizzatori sociali.

La Leonardo deve ragionare come una One-Company anche in termini di redistribuzione dei carichi di lavoro. I lavoratori continuano a rivendicare risposte certe rispetto alle prospettive produttive future del sito, e hanno ribadito la netta contrarietà al ricorso agli ammortizzatori sociali”. Intanto oggi il Partito Democratico di Grottaglie sarà presente ai cancelli del sito Leonardo e nei pressi dell’aeroporto di Grottaglie dove si svolgerà l’apertura della fiera dell’aerospazio “Mediterranea Aerospace Matching”. “Saremo al fianco dei lavoratori della Leonardo, Divisione Aerostrutture, che manifesteranno tutte le loro preoccupazioni per il futuro occupazionale dello stabilimento di Grottaglie e non solo” viene sottolioneato in una nota del Pd. Si registra anche l’intervento del Psi. “A tutti i livelli, faremo sentire la nostra voce, è impossibile che il nostro territorio debba subire l’ennesimo disastro lavorativo” dicono il segretario provinciale Salvatore Mattia, il segretario cittadino di Taranto, Paolo Castronovi e Giulio Leone, coordinatore di San Giorgio Jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche