19 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2021 alle 13:52:00

foto di Al via il Cantiere Strade Nuove a Crispiano
Al via il Cantiere Strade Nuove a Crispiano

CRISPIANO – “Sono partiti i lavori del Cantiere Strade Nuove grazie al finanziamento voluto fortemente dal Governo Conte con la cosiddetta Norma Fraccaro che ha stanziato per Crispiano 90.000 euro annui fino al 2024, raddoppiati nel 2021 a 180.000 e che la nostra amministrazione ha voluto investire tutti in sicurezza e riammodernamento della viabilità. Potevamo investire questi soldi infatti anche in efficientamento energetico, progetti di smart city, mobilità sostenibile, ma quando cammini con le scarpe rotte non puoi pensare di comprarti una giacca nuova”. Così il sindaco, Luca Lopomo.

“L’emergenza strade a Crispiano era ed è uno dei nostri principali punti del programma elettorale con cui ci siamo candidati a giugno del 2018. La situazione che avevamo ereditato, era drammatica ed abbiamo da subito investito tutte le risorse disponibili, nonostante il bilancio fosse in stato comatoso, per mitigare gli enormi disagi provocati da una mancanza cronica di manutenzione delle strade- sottolinea il primo cittadino-abbiamo ideato e applicato sempre un criterio base per scegliere le priorità: strade più vicine a scuole ed edifici pubblici, strade più trafficate, strade più dissestate. In poco più di 3 anni abbiamo asfaltato, in tutto o in parte, oltre 25 strade, più di quelle degli ultimi 10 anni almeno: Tratto di via Pirandello, via Montegrappa, Tratto via Baracca, via Bari, via Abazia Santa Maria Galeso, via San SimoneSP48, Tratto via Tagliente, Circonvallazione Conca D’oro, vico Palatucci, Tratto di via Ettore Fieramosca, via Giusti, via Arno, parte di via Fratelli Bandiera, corso Umberto, Tratto Montecalvario, via Carso, Tratto Montegrappa, via fiume, Tratto via ticino, via Mesole, via Mascagni, Tratto via Montemerlo, via Scaletta, via Regina Elena, via Nazario Sauro, Tratto via Baracca, Tratto via Carso.

Molte di queste a costo zero, grazie ad una piccola postilla messa nelle autorizzazioni allo scavo e grazie ad una proficua interlocuzione istituzionale con aziende come Enel e 2iretegas. Tra poco inizieremo anche il cantiere di via Dorando Pietri e sarà riasfaltata anche via Don Luigi Sturzo e gran parte di via General Cantore. Stiamo lavorando inoltre al Piano #StradaXstrada della Regione Puglia che ha destinato a Crispiano 443.000 euro che ci permetterà di riasfaltare almeno altre 20 strade e di ripristinare molti marciapiedi. Ma sono ancora tantissime le strade che necessitano di manutenzione e la coperta, nonostante tutte le risorse intercettate ed il nostro lavoro, rimane corta. Mancano le strade rurali, alcune piccole strade del centro, e le strade provinciali per le quali siamo in fermente attesa della partenza del Master Plan a cura della Provincia di Taranto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche