22 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 16:57:00

Cronaca News

Ex Ilva, Caporeparto cade su lamiere taglienti e rimane ferito

foto di Scarti di lamiere
Scarti di lamiere

Acciaierie d’Italia. Tragedia sfiorata in Pla 2: caporeparto finisce su un cumulo di scarti di lamiere taglienti e rimane ferito. E’ accaduto intorno alle 20 di giovedì. “Era in corso l’attività presso il convogliatore scarti Bertolotti. Il caporeparto della manutenzione meccanica, mentre operava sotto le linee di produzione, è scivolato cadendo su un cumulo di scarti di lamiere taglienti – si legge in una nota stampa del Coordinamento provinciale dell’Usb – determinante il soccorso fornito dai dipendenti di una ditta dell’appalto presenti al momento dell’infortunio, i quali si sono trovati di fronte una maschera di sangue. Tempestivo il trasporto in ospedale. Sul finire di una settimana a dir poco terribile sul piano della sicurezza sul lavoro in Puglia, registriamo un ennesimo infortunio che rivela, se ancora ce ne fosse bisogno, o stato fatiscente degli impianti e le condizioni di lavoro assolutamente precarie nello stabilimento jonico – prosegue la nota- Usb Taranto torna ancora una volta a segnalare quanto sia preoccupante il contesto nel quale si opera all’interno della fabbrica.

La corsa alla produzione a tutti i costi, genera situazioni di pericolo che, solo per fortuna, finora non hanno portato a conseguenze tragiche ed irreparabili per la vita dei dipendenti del siderurgico. Va evidenziato che si tratta di un reparto interessato da una ripartenza ed un aumento di ritmi lavorativi e turni. Questa è una gestione che mostra “coerenza”, in quanto in nessuno dei siti industriali del gruppo vengono programmati interventi mirati a garantire la sicurezza sul lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche