24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Ottobre 2021 alle 18:30:58

News Provincia di Taranto

A Monteparano eletta una sindaca, è la prima volta

foto di Al centro il nuovo sindaco Maristella Carabotto
Al centro il nuovo sindaco Maristella Carabotto

MONTEPARANO – Maristella Carabotto è il primo sindaco donna nella storia di Monteparano. Sul risultato delle consultazioni comunali nella cittadina di Monteparano, vanno dovutamente fatte alcune considerazioni che, ovviamente, nulla hanno a che vedere sulla bontà della partecipazione alla carica di primo cittadino dell’altro avversario candidato.

Non stiamo parlando di questo. Vi è senza dubbio stata però, una certa voglia di cambiamento che ha innegabilmente pervaso la maggioranza degli elettori: basta considerare, ad esempio, la esclusiva novità della scelta di questa paese alle porte di Taranto, nell’eleggere per la prima volta una donna a sindaco della locale cittadina, cioè Maristella Carabotto. E’ vero, direte voi, questa non dovrebbe rappresentare una notizia e ci mancherebbe pure. Ma provate un attimo a girarvi intorno nel circondario e a chiedervi: quanti sindaci di genere femminile ci sono?. Maristella Carabotto é una delle pochissime donne elette alla carica di sindaco nella provincia jonica. La prima fu Rossana di Bello (eletta tuttavia a Taranto una grande città e capoluogo di Provincia e non in un paesino di poco più di duemila anime). Quindi la notizie c’è tutta e va sottolineato anche che, a prescindere dall’eventuale colore politico (la lista capeggiata dalla Carabotto è comunque civica), la neo eletta prima cittadina di Monteparano non è, almeno per gli abitanti del luogo, una novità del tutto sconosciuta come militanza politico-amministrativa.

La sindaca Carabotto infatti, chiamata a ricoprire questo incarico prestigioso, potremmo oramai considerarla a tutti gli effetti prestata alla politica, rispetto alla sua abituale professione di avvocato. Il suo curricula politico principalmente pubblico, risale a un mandato di consigliere (da 2001 al 2006) e assessore ai Servizi Sociali uscente della passata consiliatura. “È una grande responsabilità – ha dichiarato in una intervista per il nostro giornale – essere il primo sindaco donna di Monteparano. I cittadini si aspettano da me grandi cose, considerando che personalmente il ruolo di sindaco non è un punto di arrivo ma di partenza. Bisogna continuare – ha poi concluso la sindaca eletta Maristella Carabotto – l’attività amministrativa per dare ad essa continuità, ripartire da dove si è lasciato per portare a termine quanto già iniziato. Decoro urbano e interventi mirati a misura di bambino, queste sono le prerogative all’inizio del mandato”.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche