26 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 16:57:00

Cultura News

Su Spotify la playlist associata alla mostra di Kevin Cummins

foto di Su Spotify la playlist associata alla mostra di Kevin Cummins
Su Spotify la playlist associata alla mostra di Kevin Cummins

A partire da oggi, giovedì 7 ottobre, su Spotify (il principale servizio di streaming musicale on demand mondiale) arriva la playlist associata alla mostra “Kevin Cummins: Joy Division and Beyond”, organizzata al MArTa in occasione dell’edizione di quest’anno del Medimex e visitabile sino al prossimo 23 gennaio. Si tratta di una selezione di brani scelti appositamente da Cesare Veronico – coordinatore artistico Puglia Sounds/Medimex – per accompagnare il visitatore del Museo Archeologico Nazionale di Taranto lungo il percorso della mostra.

Sono venti i brani che vanno dalla mitica “Atmosphere” dei Joy Division, fino a “Champagne Supernova” degli Oasis, passando per le tracce indimenticabili di Smiths, Happy Mondays, Stone Roses o New Order. Grazie a questa iniziativa, esperti o appassionati di musica o di archeologia si incontrano in uno spazio “nuovo” e forniscono anche spunti interessanti verso una nuova fruizione del valore culturale. «È proprio seguendo le indicazioni di alcuni nostri visitatori che abbiamo pensato di creare una traccia musicale coerente con l’esposizione», ha dichiarato la direttrice del Museo, Eva Degl’Innocenti, nell’annunciare questa importante novità.

«La mostra “Kevin Cummins: Joy Division and Beyond è uno straordinario esempio del rapporto simbiotico che esiste tra musica e fotografia. Rappresenta un’importante testimonianza di un pezzo di storia musicale che ha segnato in maniera profonda la nostra cultura – il commento di Cesare Veronico, coordinatore artistico Puglia Sounds Medimex – ecco perché abbiamo deciso di associare alla mostra una playlist che accompagnerà i visitatori in un viaggio anche sonoro in questo eccezionale percorso”. A partire da oggi, dunque, sarà possibile ascoltare i brani in cuffia o auricolari nel museo, collegandosi direttamente alla pagina Spotify https://open.spotify.com/playlist/5 S0DrzkvLUQuIQAPPrMWCJ?si= aaeae357048645b1&nd=1#login o al sito del Museo www.museotaranto.beniculturali.it.

La mostra potrà essere visitata, come si accennava, sino al 23 gennaio dal lunedì (ingresso riservato ai gruppi) al sabato, dalle ore 8:30 alle ore 19:30 (ultimo ingresso alle ore 17:30), festivi: dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30. L’ingresso avviene con una capienza massima di n. 30 persone ogni 30 minuti. La visita del Museo viene effettuata con percorso stabilito e accompagnato dallo staff del Museo. Medimex, lo ricordiamo, è un progetto Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche