22 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 16:57:00

Cronaca News

Era ai “domiciliari” e continuava a spacciare

foto di La droga sequestrata
La droga sequestrata

Era ai “domiciliari” e continuava a spacciare. I carabinieri della Sezione operativa di Taranto hanno arrestato un tarantino di diciannove anni già sottoposto ai domiciliari poichè meno di un mese fa era stato fermato per spaccio di sostanze stupefacenti e violenza a pubblico ufficiale. I militari infatti, inizialmente giunti presso l’appartamento situato nel quartiere Tamburi per un normale controllo, hanno notato la presenza di tossicodipendenti e hanno deciso di entrare nell’abitazione del giovane ponendo particolare attenzione al controllo delle finestre.

Infatti, non appena resosi conto della presenza dei militari, il 19enne si è sporto da una finestra e si è disfatto di un involucro contenente droga. I carabinieri hanno recuperato l’involucro e hanno rinvenuto al suo interno vari cristalli di eroina per un peso di 25 grammi. Inoltre all’interno dell’abitazione, durante una perquisizione è stato rinvenuto un ulteriore pacchetto contenente 9 grammi di hashish. Il giovane è stato condotto in caserma e, su disposizione del magistrato di turno, trasferito presso la casa circondariale di Taranto in attesa dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo dinanzi al giudice delle indagini preliminari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche