22 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 17:59:00

Cronaca News

Provoca un incidente e fugge: arrestato

foto di Posto di blocco dei carabinieri
Posto di blocco dei carabinieri

Provoca un incidente stradale e fugge: arrestato dai carabinieri. Nella notte tra giovedì e venerdì i militari dell’Aliquota radiomobile, della Compagnia di Massafra, hanno arrestato D.I, 31enne di nazionalità rumena, già noto alle forze dell’ordine. Deve rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, fuga a seguito di incidente stradale, omissione di soccorso e rifiuto dell’accertamento mediante etilometro.

L’uomo, al volante della sua auto tra le strade di Mottola, ha compiuto una manovra a dir poco azzardata imboccando una rotatoria contromano e causando un incidente frontale con un’altra macchina condotta da una donna che è rimasta ferita. Nonostante la grave condotta, il presunto pirata della strada si è dato alla fuga non prestando soccorso alla donna, la quale è riuscita ad allertare il 112. L’uomo, tuttavia, si è imbattuto subito dopo in un agente di Polizia, libero dal servizio, il quale, notato il suo stato di alterazione, dovuto probabilmente all’uso di alcol, e constatato il danneggiamento del veicolo, ha contattato i carabinieri per chiedere ausilio.

L’automobilista, vistosi alle strette, ha avuto una colluttazione con l’agente, il quale nonostante si sia qualificato, è stato colpito con calci e pugni. Una volta intervenuti sul posto i carabinieri hanno accertato che si trattava della stessa persona, che aveva poco prima causato l’incidente dandosi alla fuga. Accompagnato in caserma, il 31enne, che si è rifiutato anche di sottoporsi all’accertamento con l’etilometro, è stato dichiarato in arresto e su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche