24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Ottobre 2021 alle 18:30:58

Cronaca News

Riapertura dell’Utin, Melucci: «Torna un servizio essenziale, siamo soddisfatti di questo risultato»

foto di Emiliano e Lopalco a Taranto per l'avvio delle attività della Terapia intensiva neonatale
Emiliano e Lopalco a Taranto per l'avvio delle attività della Terapia intensiva neonatale

«La riapertura dell’Unità di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale “Ss. Annunziata”, grazie all’impegno della Regione Puglia, ai lavori di ristrutturazione disposti dall’Asl e all’arrivo della dottoressa Lucrezia De Cosmo e del professor Federico Schettini, segna il ritorno di un servizio essenziale per la comunità».

Così il sindaco Rinaldo Melucci ha commentato la notizia della riattivazione del servizio, dopo le difficoltà che quest’estate ne avevano provocato la temporanea sospensione. Il primo cittadino ha monitorato per tutte queste settimane l’andamento della situazione, mantenendo un costante canale di interlocuzione con il management dell’Asl.

«Siamo soddisfatti di questo risultato – ha aggiunto il sindaco –, sin dall’inizio siamo stati ovviamente contrari alla sospensione. Le soluzioni individuate consentiranno all’UTIN di esercitare regolarmente le sue funzioni, indispensabili in un ospedale di II livello come il nostro “Ss. Annunziata”, consolidando l’offerta sanitaria della nostra città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche