08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 07 Dicembre 2021 alle 22:57:00

News Provincia di Taranto

Massafra, l’e-commerce di prossimità è ai nastri di partenza

foto di Massafra, l’e-commerce di prossimità è ai nastri di partenza
Massafra, l’e-commerce di prossimità è ai nastri di partenza

MASSAFRA – Piattaforma digitale di Marketplace e Delivery ai nastri di partenza. L’e-commerce di prossimità fortemente voluto dal Distretto Urbano del Commercio e dall’Amministrazione Comunale di Massafra è stato presentato ad una cospicua platea di aziende della Città, presso il Teatro Comunale di Massafra. All’incontro hanno preso parte il sindaco Fabrizio Quarto e il presidente del Duc Raffaello Di Bello, i quali hanno sottolineato l’importanza strategica di uno strumento come questo per offrire una opportunità in più alle aziende del territorio e rispondere ai nuovi standard attesi dal consumatore. Presenti per Confcommercio il presidente della delegazione Angelo Melone e il direttore Tullio Mancino i quali, insieme ai tecnici della società fornitrice del servizio, hanno informato i presenti delle tappe che scandiranno l‘operatività di YESMASSAFRA.

Giovedì prossimo 28 ottobre i commercianti parteciperanno ad una demo che mostrerà le funzionalità dello strumento e successivamente verranno avviati dei corsi di formazione per consentire agli operatori di acquisire le competenze per l’utilizzo e l’implementazione della piattaforma. Intanto l’Amministrazione comunale a proposito del Servizio Tra sporto Scolastico non fruito a causa dell’emergenza Covid fa sapere che è stato stabilito di andare incontro alle numerose famiglie che avevano già provveduto a pagare anticipatamente, per tale servizio, la prevista tariffa senza usufruirne, e così ottenere: la conversione della situazione creditoria in saldo virtuale, da utilizzare per l’anno scolastico 2021/2022 per il medesimo Servizio; il rimborso della tariffa già versata in anticipo nel caso in cui il proprio figlio/figlia non usufruirà del servizio nell’anno scolastico 2021/2022; l’annullamento della situazione debitoria come rinvenibile dal sistema informatizzato dei pagamenti per non aver formalmente disdetto il servizio.

Tutti gli interessati possono presentare la predisposta domanda (scaricabile all’indirizzo https://www.comunedimassafra.it/ index.php?id=19&oggetto=1307), entro le 12.00 del 12 novembre 2021. Ogni richiedente può visionare la somma non utilizzata nell’A.S. 2020/2021 accedendo con le proprie credenziali sulla piattaforma Spazio Scuola. L’Amministrazione si riserva di effettuare controlli a campione sulla veridicità delle dichiarazioni rese. Inoltre ricorda che martedì 30 novembre è il termine ultimo per la consegna dei giustificativi di spesa fiscalmente validi relativi all’acquisto dei libri di testo nell’anno scolastico 2021/2022 (fatture, scontrini fiscali, ricevute fiscali), Tali giustificativi possono essere consegnati presso l’Ufficio Protocollo ubicato in via Livatino n. 18 o inviati telematicamente all’indirizzo protocollo@pec.comunedimassafra.it.

Sempre per la scuola il dirigente Loredana D’Elia comunica che, entro giovedì 28 ottobre tutti gli interessati possono presentare le istanze di concessione in uso temporaneo delle palestre scolastiche comunali in orario extrascolastico, ai sensi del vigente regolamento. Infine il Comune di Massafra aderisce alla XVIII giornata nazionale del “Trekking Urbano”, finalizzata a riscoprire, valorizzare e diffondere, in “modo lento”, l’anima green e sostenibile delle Città italiane. L’iniziativa invita alla scoperta del territorio attraverso la storia dei suoi bizzarri e originali personaggi. La giornata del turismo sostenibile animerà i 76 comuni aderenti con un ricco programma di iniziative che rispondono al tema “Una sana follia”. Dal villaggio rupestre di Santa Marina alle stradine tortuose del Rione degli Ostinati, che ne disegnano la sua particolare fisionomia, il percorso condurrà alla riscoperta della magia dei luoghi simbolo della storia, della cultura e delle tradizioni popolari di una città conosciuta come “terra dei Masciari” e “Tebaide d’Italia”. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Info Point comunale (piazza Garibaldi – Tel. 099/8804695)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche