30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Novembre 2021 alle 13:36:45

Cronaca News

In giro con la pistola, preso un commerciante

foto di La pistola sequestrata
La pistola sequestrata

Se ne andava in giro armato. I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale hanno arrestato, nella flagranza dei reati di detenzione e porto illegale di arma da fuoco e di munizioni, Christian Miolla, quarantunenne tarantino, commerciante già noto per rapina, estorsione e reati connessi con gli stupefacenti. I militari dopo aver appreso che il 41enne andava in giro armato hanno eseguito un servizio di pedinamento decidendo poi di sottoporlo a perquisizione.

Appena lo hanno notato in atteggiamento sospetto nei pressi di piazza Castello hanno deciso di fermarlo e di perquisirlo. Miolla è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica, marca Mauser Werke modello Luger, calibro 7,65, munita di caricatore monofilare contenente 5 cartucce calibro 7.65 “parabellum”. La pistola, sottoposta a sequestro, verrà inviata al Ris per gli accertamenti balistici che sono finalizzati ad accertare se sia stata utilizzata in episodi criminosi avvenuti negli ultimi tempi in città. Il 41enne, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’autorotà giudiziaria, è stato condotto nella casa circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche