30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Novembre 2021 alle 13:59:00

Cronaca News

Covid, ripartono gli hub vaccinali. Ecco i nuovi orari per le somministrazioni a Taranto e provincia

foto di Covid, ripartono gli hub vaccinali
Covid, ripartono gli hub vaccinali

Continua la campagna vaccinale anti-Covid in provincia di Taranto: per quel che riguarda le fasce d’età, risultano vaccinati con due dosi oltre il 93% degli over80, l’87% delle persone in fascia d’età 70-79 anni e l’87,5% di coloro con un’età compresa tra i 60 e i 69 anni. Queste persone possono accedere alla terza dose di vaccino purché siano trascorsi almeno 6 mesi dalla somministrazione della seconda dose. Sono vaccinate con due dosi il 70% delle persone con età 50-59 e il 67% dei 40-49enni.

La percentuale dei vaccinati con doppia dose scende al 62% nelle fasce d’età 20-29 e 30-39, ma ritorna al 66% per i ragazzi dai 12 ai 19 anni. Segue la riorganizzazione delle aperture degli hub vaccinali, ai quali si potrà accedere tramite prenotazione, con i seguenti orari: nella città di Taranto, l’hub presso l’Arsenale della Marina sarà operativo lunedì 25 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, martedì 26 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 17.00, chiuso mercoledì 27 ottobre; mentre quello presso la Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare SVAM sarà attivo martedì 26 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, mercoledì 27 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25 e venerdì 29 ottobre. In provincia, l’hub di Ginosa sarà aperto per le persone prenotate martedì 26 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25, mercoledì 27 e giovedì 28 ottobre. Il centro vaccinale di Grottaglie sarà operativo lunedì 25, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso martedì 26 e giovedì 28 ottobre.

A Manduria, hub operativo per le prenotazioni martedì 26 ottobre dalle 9.00 alle 17.00, giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, chiuso lunedì 25, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre. A Martina Franca, centro vaccinale operativo lunedì 25 ottobre dalle 9.00 alle 14.00 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, chiuso martedì 26, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre. Il centro vaccinale di Massafra, infine, sarà accessibile mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25, martedì 26 e giovedì 28 ottobre. Tutti i centri saranno chiusi sabato 30 e domenica 31 ottobre. Dal Comune di Ginosa arrivano i dati sulle vaccinazioni nei vari centri della provincia ionica (vedi tabella in pagina); peraltro, “a Ginosa l’80,4% dei cittadini che possono ricevere il vaccino ha effettuato la prima dose (15.703) il 71,1% la seconda (13.892). Sono 92 le terze dosi somministrate.

Nelle ultime settimane, inoltre, sono diverse le classi degli istituti scolastici che vengono sottoposte a isolamento fiduciario a causa di contatti stretti con persone risultate positive al virus” si precisa dall’amministrazione. Proprio sulla sanità regionalde e tarantina in particolare si registrano gli strali del centrodestra. “Quando il Presidente Emiliano inizierà ad occuparsi delle questioni importanti per i pugliesi? In una sanità che da 20 anni ha subito tagli e scelte scellerate da parte della politica ed è stata messa in ginocchio dal Covid, Taranto è un caso drammatico. Il Covid ha lasciato ai margini chi doveva curarsi o controllarsi per malattie generali e soprattutto per quelle legate all’inquinamento. Emiliano dovrebbe vergognarsi per le enormi liste d’attesa, per le ore di fila nei Pronto soccorso” dichiara Vincenza Labriola, deputata di Forza Italia, mentre il consigliere regionale Perrini in una nota dice che “l’ospedale di Manduria oggi deve, comunque un presidio ospedaliero efficiente e, quindi, non basta assicurare che non sarà chiuso, ma è necessario prendere impegni per potenziarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche