27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 09:57:00

Cronaca News

Comando provinciale dei Carabinieri, arriva il col. Giardelli

foto di Comando provinciale dei Carabinieri
Comando provinciale dei Carabinieri

Stamattina arriva il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Gaspare Giardelli. Il colonnello Giardelli che ha diretto il Gruppo Carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli) e il Gruppo Squadroni a Roma, subentra al colonnello Luca Steffensen, che lascia per limiti di età, dopo 36 anni di servizio nelle file dell’Arma, e che, su disposizione del Comandante Generale viene trattenuto in servizio per 15 giorni con il grado di Generale di Brigata a disposizione del Comandante di Legione per incarichi speciali.

Il col. Steffensen, appena giunto a Taranto, nel settemmbre deò 2018 si è subito integrato nel tessuto sociale e nella realtà operativa del luogo, ottenendo brillanti risultati nella lotta al crimine. Si ricorda la felice conclusione di numerose operazioni condotte nel capoluogo e in tutta la provincia jonica, quali “Sangue Blu” a Taranto, “Mercurio” e “Satellite” a Lizzano, “Fures” a Castellaneta, “Bad Boys” a Sava, “Golden Pneus” a San Marzano di San Giuseppe, “San Diego” a Palagianello, “Latentia” a Laterza, “Saved Tennets” a Taranto, “Mercante in Fiera” nelle province di Taranto e Brindisi, “Inside” nel carcere di Taranto, “Transporter” a Massafra che hanno consentito di disarticolare pericolose organizzazioni criminali dedite soprattutto al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti con l’arresto di più di 250 persone.

Nondimeno è stato particolarmente apprezzato per l’impegno personale nel lungo e difficile periodo di pandemia che ha visto gli uomini della Benemerita impegnati in delicati interventi a favore della popolazione dei 29 Comuni della provincia. Il col. Steffensen si è distinto anche per una presenza sempre costante e discreta in tutti gli importanti eventi culturali, sportivi e sociali soprattutto nella città di Taranto, intervenendo spesso in qualità di relatore in vari convegni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche