Coltivava marijuana in casa, preso incensurato | Tarantobuonasera

08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

Cronaca News

Coltivava marijuana in casa, preso incensurato

foto di La droga sequestrata
La droga sequestrata

Coltivava marijuana in casa, arrestato dai Carabinieri I militari della Sezione operativa di Taranto hanno fermato un 30enne incensurato che abita a Talsano. Hanno fatto irruzione in un appartamento della borgata che nei giorni scorsi era stato al centro di un accurato servizio di appostamento. I sospetti erano fondati poiché, non appena entrati in casa, i carabinieri hanno rinvenuto una grande quantità di marijuana di cui parte già essiccata e posta in appositi barattoli, parte accuratamente stesa ad asciugare nonché rigogliose piante colme delle classiche foglie verdi, per un totale di oltre tre chili e mezzo. Inoltre i militari hanno rinvenuto 5.590 euro in contanti e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. L’uomo è agli arresti domiciliari.

Un altro arresto per droga è stato eseguito a Palagiano. Nella rete dei carabinieri della locale Stazione un 25enne, già noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione del traffico di sostanze stupefacenti, sono intervenuti in piazza Aldo Moro, dove era stata segnalata la presenza di un giovane, già noto per precedenti in materia di droga. Incuriositi dalla circostanza, i carabinieri sono stati ulteriormente sorpresi dall’arrivo di un altro giovane, anch’egli noto per precedenti in materia di droga, il quale era a bordo del suo scooter e in compagnia di una ragazza. E’ stato fermato e sottoposto a perquisizione. L’intuizione dei militari si è rivelata corretta, visto che all’interno di una borsa del giovane sono stati rinvenuti 260 euro, quattro grammi di cocaina suddivisi in cinque dosi, tre grammi di marijuana e quasi quattro grammi di hashish. A casa aveva anche nascosto due proiettili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche