28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 08:11:24

Cronaca News

Il colonnello Gaspare Giardelli: «Saremo riferimento per i cittadini»

foto di Il colonnello Gaspare Giardelli
Il colonnello Gaspare Giardelli

«Sono felice e orgoglioso di questo incarico. Taranto è una terra ricca di storia, cultura, tradizioni. Certo, ha i suoi problemi e le sue contraddizioni come tutte le città del Sud, ma in questi primi giorni ho notato un certo fermento da parte delle istituzioni e della società civile per sviluppare le potenzialità che questo territorio può esprimere». Queste le prime parole del colonnello Gaspare Giardelli, dal 24 ottobre nuovo Comandante del Comando Provinciale dei Carabinieri.

Siciliano, 48 anni, sposato e padre di due figli adolescenti, il colonnello Giardelli si è presentato alla stampa spiegando quale sarà il suo obiettivo fondamentale: «Vogliamo dare il nostro contributo per aumentare la sicurezza sul territorio, d’intesa con le altre forze di polizia, con la magistratura e con il prefetto. Nel Comitato per l’Ordine e la Sicurezza troveremo le migliori soluzioni per questo». Il nuovo Comandante ha già una sua strategia da perseguire: «Cercherò di consolidare le nostre stazioni come presidio di legalità e come riferimento di prossimità e di vicinanza al cittadino per aumentare la percezione di sicurezza. Vogliamo che il cittadino debba “sentirsi” sicuro grazie anche al contributo dei circa settecento carabinieri di questa provincia». Il colonnello Guardelli ha un curriculum decisamente robusto: dappprima ha infatti frequentato i corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena nel biennio 1993-1995, e presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, dal 1995 al 1998. Ha poi completato il ciclo formativo conseguendo la laurea in giurisprudenza e successivamente la laurea specialistica in Sicurezza interna ed esterna, il colonnello Giardelli ha ricoperto vari incarichi sia in ambito operativo, che di stato maggiore e di cerimoniale. In particolare, è stato Comandante di plotone del Reggimento Carabinieri a cavallo, Comandante della Compagnia di Ronciglione, Comandante della Compagnia di Polizia Militare della Brigata Multinazionale Sud Ovest in Kosovo, nell’ambito della Missione Nato Joint Guardian, Comandante della Compagnia di Olbia; Ufficiale addetto all’Ufficio Operazioni del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri; Comandante del Gruppo Squadroni del Reggimento Carabinieri a cavallo, nella cui veste ha diretto l’esecuzione del celebre Carosello Storico, in occasione di numerosi eventi in Italia e all’estero, tra cui il Diamond Jubilee Pageant, svoltosi nel castello di Windsor nel 2012, per celebrare i 60 anni di regno della Regina Elisabetta II.

Dal 2015 al 2017 è stato Comandante del Gruppo Squadroni del Reggimento Corazzieri, con compiti di alta rappresentanza e scorta d’onore al Presidente della Repubblica, oltre che di sicurezza del Palazzo del Quirinale. Proprio nella veste di Comandante del Gruppo Squadroni del Reggimento Corazzieri ebbe il suo primo contatto con la provincia di Taranto. «Nel 2016 – ha raccontato – mi recai a Martina Franca per valutare la possibilità di utilizzare nel Reggimento Corazzieri il cavallo murgese che si alleva proprio in quella zona. Prima di allora i corazzieri tradizionalmente utilizzavano cavalli irlandesi. Da allora, invece, e tuttora, i cavalli murgesi di Martina Franca sono utilizzati a Roma, al servizio dei corazzieri». Dal 2017 al 2020 il colonnello Giardelli è stato Comandante del Gruppo di Castello di Cisterna (NA), con competenza sulla provincia di Napoli a nord del capoluogo campano, in un territorio caratterizzato dalla presenza di una criminalità molto agguerrita, sia come delinquenza comune che come consorterie organizzate; Infine, nel biennio 2020-2021 ha frequentato il 36° Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia, nel cui ambito ha conseguito anche il Master di II livello su “Sicurezza, Coordinamento Interforze e Cooperazione Internazionale” presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Il 24 ottobre si è insediato a Taranto nel suo primo incarico da comandante provinciale.

Enzo Ferrari
Direttore Responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche