28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 08:11:24

News Provincia di Taranto

Manutenzione del verde a Leporano, nuova macchina agricola

foto di Manutenzione del verde a Leporano, nuova macchina agricola
Manutenzione del verde a Leporano, nuova macchina agricola

LEPORANO- – La vicenda è assai nota e la ricorderete senz’altro sia per il clamore destato in piena estate scorsa, oltre che per l’importanza rivestita per la locale comunità: Leporano non ha più Sindaco eletto dal popolo e, con lui, l’intera consiliatura oramai decaduta dal mandato istituzionale ricevuto. Alla vicenda è seguito il solito provvedimento prefettizio, che ha decretato la nomina di un apposito Commissario per la provvisoria gestione dell’Ente fino all’elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco, da tenersi nel primo turno elettorale utile previsto dalla legge (usualmente in primavera).

Tuttavia benchè la gestione commissariale possa ai leporanesi in un primo tempo apparire ingessata in termini di progettualità, i programmi approvati in precedenza dall’ex amministrazione Damiano, possono comunque trovare compimento in questo tempo. E’ proprio questo il caso che vede la locale comunità avvalersi di un altro obiettivo raggiunto, anche se programmato all’epoca dall’assessorato ai Lavori Pubblici nonchè vicesindaco Vincenzo Zagaria. Si tratta in buona sostanza, come riferisce lo stesso Zagaria, di un nuovo mezzo consegnato di recente al Comune di Leporano consistente nella fattispecie in una macchina agricola. Detto propriamente anche “centrale mobile di potenza”, il veicolo in questione è un trattore SAME 100cv con trinciatrice in grado cioè, oltre che provvedere all’aratura, di essere impiegato da subito anche per la pulizia del verde pubblico. Ma non solo. Nel futuro infatti, grazie a questa macchina agricola, la comunità leporanese potrà far fronte a tutte quelle necessità periodiche legate alla manutenzione del verde nel proprio territorio. Inoltre va valutata anche la possibilità di coniugare, insieme alla una pulizia più costante e completa, anche un discreto risparmio economico dell’ente comunale, ciò in termini di non affidamento oneroso esterno di questo servizio. Per finire va pure ricordato che il mezzo agricolo sarà guidato dai collaboratori comunali muniti di regolare abilitazione.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche