La Cantina San Giorgio adotta un delfino: «Benvenuta Surf» | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Dicembre 2021 alle 10:55:00

Cronaca News

La Cantina San Giorgio adotta un delfino: «Benvenuta Surf»

foto di La Cantina San Giorgio adotta un delfino: «Benvenuta Surf»
La Cantina San Giorgio adotta un delfino: «Benvenuta Surf»

Continua l’impegno della cantina San Giorgio per la tutela del mare e dei suoi abitanti in collaborazione con la Jonian Dolphin Conservation, organizzazione per la salvaguardia dei cetacei nel Golfo di Taranto. La cantina di vini tarantina ha adottato un grampo (Grampus griseus), una specie rara di delfino, per contribuire attivamente alla raccolta di dati ed informazioni fondamentali per migliorare le condizioni di salute del nostro Mare. Il delfino si chiama Surf ed è una femmina adulta. Il nome Surf deriva dalla cicatrice sul lato destro della pinna che ha la forma di un’onda. Quando viene avvistata nelle acque del Golfo di Taranto è sempre in compagnia del suo cucciolo “Mario”.

Le cicatrici rendono le pinne dorsali dei grampi delle vere e proprie “impronte digitali”, uniche e inconfondibili. Fino ad ora sono stati identificati ben 117 Grampi nel Golfo di Taranto ma c’è ancora molto da scoprire su di loro e sui loro comportamenti. Nel mediterraneo, le informazioni sui grampi, a causa del ridotto numero di avvistamenti, sono scarse per cui viene classificata come Data Deficient. Per la corretta conservazione della specie è necessario aumentare le conoscenze sulla loro abbondanza, distribuzione e utilizzo dell’habitat nell’intero bacino mediterraneo, e proprio per tali motivazioni la nostra scelta è andata su di un delfino così raro. «Sosteniamo con felicità la Jonian Dolphin Conservation – commenta Francesca Tinazzi, titolare della cantina San Giorgio insieme al padre Gian Andrea e al fratello Giorgio – anche attraverso l’adozione di Surf. Con questo gesto vogliamo aiutare i ricercatori che lavorano alla raccolta di dati e di informazioni determinanti per conoscere lo stato di salute dei delfini del Golfo di Taranto e di conseguenza del mare che li ospita. Per noi è importante essere presenti attivamente sul territorio collaborando con realtà che si occupano con passione e con professionalità di tematiche così importanti». Già da due anni la cantina San Giorgio è partner del progetto di “Ricercatore per un giorno” della Jonian Dolphin Conservation attraverso la degustazione di una selezione di vini che sono offerti durante le escursioni giornaliere dei catamarani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche