05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

Cultura News Spettacoli

Settant’anni di musica nel libro degli Extraliscio

foto di Extraliscio con Elisabetta Sgarbi (foto Giammarco Chieregato)
Extraliscio con Elisabetta Sgarbi (foto Giammarco Chieregato)

«Suonavamo in estate con delle camicie a righe e maniche corte e d’inverno con delle giacche nere dai bottoni dorati sul genere dei Beatles; nella serata di debutto abbiamo fatto da apripista a Giorgio Gaber che ci fece un sacco di complimenti». È il ricordo di Mauro Ferrara contenuto nel libro “Extraliscio – Una storia punk ai confini della balera” per La Nave di Teseo, il primo libro degli Extraliscio, l’eclettico gruppo guidato dallo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, accompagnato dalla star del liscio Moreno Il Biondo e da lui, la “Voce di Romagna mia nel mondo”.

Il fotografo Oliviero Toscani ha immortalato gli Extraliscio nella campagna di Ro Ferrarese, raccogliendo in uno scatto tre mondi lontani, tre diverse personalità che però sono cresciute su uno stesso sfondo: quello della musica suonata dal vivo. Quello scatto, ancora inedito, «Una foto che parla da sola» afferma Oliviero Toscani, diventa ora la copertina di “Extraliscio – Una storia punk ai confini della balera” che è già in libreria e negli store online. «Il tempo del liscio è una dimensione a parte – ha precisato Moreno Conficconi – Là le lancette vanno per conto loro; e forse l’allegria è proprio questo: un altro tempo. Io ho dedicato la mia vita ad accogliere le persone in questo tempo diverso». Il libro è stato presentato in anteprima dagli autori e da Elisabetta Sgarbi, che con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali produce e guida gli Extraliscio, al Salone del Libro di Torino in una serata speciale tra musica e parole. “Extraliscio – Una storia punk ai confini della balera” comincia con una prefazione di Ermanno Cavazzoni e prosegue tra aneddoti mai raccontati e foto di archivio che ripercorrono 70 anni di musica e di storia dell’Italia: da quando non c’erano ancora il liscio e le balere, dall’America al Brasile alla Romagna, da Secondo Casadei a Raoul Casadei, dal Leoncavallo di Milano al Chet Baker di Bologna al Teatro Ariston con il suo Festival di Sanremo: tre autobiografie che hanno i contorni di un romanzo d’avventura e insieme fanno una storia vera.

«Nelle feste del paese ero il terzo batterista di San Piero, scarso forte, perché il primo era Paolino e il secondo Woicky – ha confessato Mirco Mariani – Quindi suonavo solo se Pierino si slogava il polso e Wocky andava in vacanza». La band romagnola, che nell’ultimo anno ha incantato l’Italia con il suo punk da balera, dopo oltre 30 tappe del tour estivo e concerti esplosivi giunti dove questo genere musicale eclettico non era mai arrivato, dal palco del Festival di Sanremo a quello di Isola Edipo alla Mostra del Cinema di Venezia, ora si prepara a inondare di energia le librerie. Gli Extraliscio con Elisabetta Sgarbi e la sua Betty Wrong Edizioni Musicali, hanno lanciato il liscio nel futuro, la musica che ha fatto ballare intere generazioni incontra le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia, gioia e libertà. E questa musica a sua volta incontra il cinema, la fotografia, la letteratura, in una commistione che non esaurisce mai la creatività. All’interno del libro sarà presente un segnalibro speciale con un codice per accedere gratuitamente per un mese a Nexo+ e a tutti i suoi contenuti, scoprendo “Extraliscio – Punk da balera si ballerà finché entra la luce dell’alba” di Elisabetta Sgarbi, il filmino “La nave sul monte” di Elisabetta Sgarbi e tutta la Costellazione dedicata a Elisabetta Sgarbi, Betty Wrong e La nave di Teseo. È in radio il singolo “La nave sul monte” degli Extraliscio estratto dal doppio album “È bello perdersi”, disponibile in versione fisica (doppio cd e doppio vinile) e digitale. Gli Extraliscio si esibiranno il 17 novembre a Parigi in occasione de “La Milanesiana d’autunno, ideata a diretta da Elisabetta Sgarbi”

Franco Gigante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche