27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 07:37:00

Cronaca News

Perseguitavano un’anziana, due arresti

foto di Posto di blocco dei carabinieri della Stazione di Lizzano
Posto di blocco dei carabinieri della Stazione di Lizzano

Perseguitava un’anziana, arrestata una coppia. I carabinieri della Stazione di Lizzano hanno dato esecuzione a due misure cautelari della custodia in carcere a carico di una coppia residente a Lizzano, un quarantaquattrenne, già sottoposto agli arresti domiciliari e la convivente, una trentaquattrenne che era sottoposta alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

I due erano stati arrestati in flagranza di reato, alcuni mesi fa, dai carabinieri della Stazione di Maruggio, dopo che avevano rubato elettrodomestici in numerose abitazioni estive tra Campomarino di Maruggio e San Pietro in Bevagna, per poi vendere la refurtiva attraverso la rete Internet. Stabilitisi a Lizzano, i due avevano preso in affitto un appartamento di proprietà di una ottantacinquenne, ma sin dal primo momento avevano posto in essere nei confronti dell’anziana comportamenti persecutori, con lo scopo di sottrarsi al pagamento del canone d’affitto. La vittima si è recata in caserma e ha raccontato agli investigatori dell’Arma come le minacce, le ingiurie, il disturbo continuo nelle ore del riposo e i danneggiamenti, fossero diventateiuna vera e propria persecuzione che aveva procurato all’anziana donna un malessere sia fisico che psicologico. Dopo le formalità di rito i carabinieri della Stazione di Lizzano hanno condotto i due arrestati nella casa circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche