Precipitano dal viadotto che attraversa la ferrovia, tre giovani feriti. Le foto | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Dicembre 2021 alle 11:48:00

Cronaca News

Precipitano dal viadotto che attraversa la ferrovia, tre giovani feriti. Le foto

foto di Precipitano dal viadotto che attraversa la ferrovia - foto di Francesco Manfuso
Precipitano dal viadotto che attraversa la ferrovia - foto di Francesco Manfuso

Un volo di almeno 15 metri dalla carreggiata sopraelevata del cosiddetto ponte della ferrovia fin giù sulla sede stradale sottostante. Un volo che poteva trasformare una allegra serata in compagnia in una autentica strage. Fortunatamente il bilancio è di tre feriti non gravi: due donne ed un uomo.

E’ accaduto questa mattina, domenica 14 novembre, intorno alle 6 sulla strada che immette a Taranto, nei pressi del porto commerciale. I tre feriti, secondo le prime testimonianze, erano di rientro da una discoteca della provincia. Alla guida una delle due giovani donne che, per cause ancora tutte da accertare, ha perso il controllo della vettura, una Ford, finendo prima sul guardrail e poi sfondando la barriera di sicurezza, finendo sulla strada sottostante.

La dea bendata ha voluto che l’auto non si cappottasse né finisse di punta, ma ha impattato al suolo con le gomme, attutendo così il colpo. I tre sono stati subito soccorsi e trasportati in ospedale. Le loro condizioni non sembrano molto gravi. Solo la ragazza alla guida avrebbe riportato ferite più serie, ma nessuno è in pericolo di vita.

Sul posto i carabinieri di Taranto che avranno il compito di determinare dinamica e cause dell’incidente ed anche se la barriera di recinzione della strada fosse integra in quel tratto così pericoloso.

1 Commento
  1. Angelo 4 settimane ago
    Reply

    Dopo i giunti “colabrodo” scopriamo che il guardrail del cavalcavia Ferrovia è fissato con 4 miseri Fischer ancorati nella mattonta del marciapiedi :quindi quella strada è una trappola mortale!
    Ma è regolarmente aperta al traffico, anche pesante….ovvero è un attentato alla pubblica incolumità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche