05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

Cronaca News

Tre arresti e numerose denunce. Sotto sequestro cocaina, eroina e hashish

foto di La droga ed il fucile sequestrati
La droga ed il fucile sequestrati

Tre arresti per droga, sedici denunce a piede libero e quarantasette segnalazioni alla Prefettura per uso di droga. E’ il bilancio di un servizio di controllo del territorio, disposto dal Comando provinciale dei Carabinieri. I militari delle Compagnie di Taranto, Manduria, Massafra, Castellaneta e Martina Franca, coadiuvati dai loro colleghi del Nucleo cinofili di Modugno, hannno arrestato un 50enne di Torricella già noto alle forze dell’ordine, dopo averlo trovato in possesso di 11 dosi di cocaina, già confezionate e pronte per lo smercio, e di mille euro, soldi ritenuti provento dell’attività illecita.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto. E’ invece finito ai “domiciliari” un 45enne di Massafra, già sorvegliato speciale. con obbligo di dimora, il quale durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 130 grammi di marijuana e di un fucile rubato. L’arma sarà inviata al Ris per gli accertamenti balistici finalizzati ad accertare se sia stata utilizzata per compiere reati. Un arresto è stato eseguito anche nel terminal bus di via del porto Mercantile. Un 26enne di Castellaneta, sottoposto alla sorveglianza speciale, si è disfatto di un involucro contenente una pietra di eroina pura, del peso di 12 grammi. Nel corso dei controlli i militariu dell’Arma hanno denunciato in stato di libertà un 15enne di Manduria per porto ingiustificato di un coltello a serramanico di genere vietato.

Quattro persone, residenti nei quartieri Borgo, Città Vecchia e Paolo VI devono rispondere di furto aggravato di energia elettrica, poiché avevano manomesso i propri contatori causando all’ente distributore un danno di circa 51mila euro. Un tarantino, con precedenti penali, segnalato per ricettazione, in quanto è stato sorpreso alla guida di un’auto risultata rubata nel 2018. Un 27enne tarantino deve rispondere di violazione del “Daspo Urbano” e una 19enne per omissione di soccorso e guida senza patente perché nel tentativo di eludere il controllo da parte dei Carabinieri, ha effettuato manovre spericolate con il suo ciclomotore, tanto da far cadere la passeggera. Segnalato il titolare di una ditta di giardinaggio il quale, durante un controllo eseguito dai carabinieri insieme al Nil, è risultato non aver adempiuto alle prescrizioni riguardanti la tutela dei lavoratori. Nella circostanza, un dipendente irregolare della ditta e la sua convivente, sono stati denunciati per indebita percezione del reddito di cittadinanza.

Denunciati un 25enne di Statte, un 20enne di Montalbano di Fasano e un 19enne di Bari per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, in quanto all’interno del parcheggio di una nota discoteca di Castellaneta Marina, sono stati trovati rispettivamente in possesso di 2 grammi di cocaina, di 2 di cocaina e 150 euro e di 5 grammi di marijuana e di 2 di hashish. Segnalati anche un 39enne di San Ferdinando di Puglia trovato in possesso di 2 grammi di cocaina e di 15 di marijuana e un 21enne di Ruvo di Puglia trovato in possesso di 5 grammi di marijuana, 2 di ketamina e di 2 pasticche di ecstasi. Infine sono stati segnalati alla Prefettura 47 persone, poiché trovate in possesso di modiche quantità d cocaina, eroina, di hashish, mdma e ketamina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche