05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

foto di Ciro D’Alò
Ciro D’Alò

GROTTAGLIE- Ecco la Giunta del D’Alò bis. Quattro uomini e tre donne, tre riconferme e quattro nuovi ingressi. Vincenzo Quaranta resta vicesindaco e mantiene le deleghe ma dovrà occuparsi anche della Polizia Municipale, della Protezione Civile, del personale e dello spettacolo. Confermato anche l’assessorato alla Pianificazione territoriale, Rigenerazione Urbana e Mobilità sostenibile che resta nelle mani di Giovanni Blasi che dovrà occuparsi anche di lavori pubblici e della manutenzione delle strade e dei marciapiedi. L’assessorato ai servizi sociali continuerà ad essere guidato da Marianna Annicchiarico che si occuperà anche del contenzioso. Maurizio Stefani, consigliere più suffragato della lista Grottaglie Democratica, si occuperà delle politiche per l’ecologia e l’ambiente, affari generali, organi istituzionali, appalti e contratti e manutenzione impianti e immobili.

Il vice preside dell’Istituto alberghiero “E. Morante” di Crispiano, prof. Antonio Vinci si occuperà di politiche educative, istruzione, partecipazione, cultura, turismo, percorsi ceramici e dei Progetti Utili alla collettività (P.U.C.). L’esperta in materia fiscale e tributaria, Mariateresa Marangi si occuperà dei servizi finanziari, dello sviluppo economico e attività produttive, del patrimonio, dei servizi demografici, beni comuni, parco regionale delle gravine, dei fondi comunitari e spending review. A lei anche l’importante “nuova delega” al PNRR. La giovanissima Alessia Piergianni, laureanda in Economia Aziendale, dovrà occuparsi di politiche agricole, sviluppo rurale e centro servizi per l’agricoltura, verde pubblico e strade rurali. A lei anche la nuova delega alla promozione delle tradizioni locali. In base alle nomine assessorili entreranno a far parte del Consiglio comunale: l’assessore uscente all’ambiente, Alessandra Carbotti per la lista CON D’Alò, Giovanni Marchese per la lista Rigenerazione e Leonardo Attanasio per Grottaglie Democratica.

“In questi anni, grazie ad assessori e consiglieri comunali, abbiamo portato avanti un forte affiatamento e un grande lavoro di squadra e i cittadini hanno premiato i risultati.- ha detto Ciro D’Alò- ringrazio gli assessori uscenti, Alessandra Carbotti, Mario Bonfrate, Elisabetta Dubla e Vincenzo Fornaro per l’impegno che giornalmente hanno messo a disposizione per la nostra città. Come nel 2016, la nuova giunta non è stata formata soltanto guardando alle preferenze dei candidati alla carica di consigliere ma soprattutto alle competenze e al tempo che ognuno riuscirà a mettere a disposizione per Grottaglie. La squadra è pronta, possiamo rimetterci in viaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche