27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 07:37:00

Cultura News Spettacoli

Il Teatro delle Forche propone “Apparizioni”

foto di Il Teatro delle Forche propone “Apparizioni”
Il Teatro delle Forche propone “Apparizioni”

Un viaggio a Lourdes, un viaggio dentro se stessi, improvviso e travolgente. Domenica 21 Novembre 2021, al Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra (TA), sito in Piazza Garibaldi, debutta “Apparizioni”, nuova produzione del Teatro delle Forche. Di Mariano Dammacco, con Giancarlo Luce, regia Mariano Dammacco. Ingresso ore 19.30. Sipario ore 20.00. Prenotazione obbligatoria al numero 3246103258. Ticket 5 euro. Accesso con Green Pass, nel rispetto della normativa vigente.

In Apparizioni una donna catapultata all’improvviso e per caso in un pellegrinaggio, si trova in posti e situazioni di cui mai avrebbe neanche sospettato l’esistenza e ci racconta con stupore del suo viaggio e delle domande e questioni che, ora dopo ora, affiorano nella sua mente. Giancarlo Luce, senza dare vita a un personaggio femminile a tutto tondo, si lascia abitare da pensieri, parole e sentimenti della donna protagonista della storia, percorre le tappe del viaggio, sia reale che interiore, di questa e in questo viaggio accoglie gli spettatori.Cura audio e luci Carlo Martongelli, segreteria di produzione Lilia Carucci, organizzazione e promozione Claudia Fuggiano e Francesca Piccolo. Apparizioni rientra in “Passi Sospesi”, progetto del Teatro delle Forche sostenuto dal fondo regionale “FSC 14-20: Patto Per La Puglia.

Interventi Per la Tutela e Valorizzazione dei Beni Culturali e per la Promozione del Patrimonio Immateriale. Custodiamo la Cultura in Puglia 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali” e dal Comune di Massafra. Giancarlo Luce, attore e regista, collabora da circa trent’anni con il maestro Carlo Formigoni, allievo di Bertolt Brecht. Ha all’attivo una trentina di produzioni teatrali e diverse partecipazioni cinematografiche con importanti registi e compagnie nazionali. Dal 1987 al 1993, è attore presso il Teatro Kismet Opera di Bari. Dal 1994 ad oggi, è direttore artistico e presidente del Teatro delle Forche, compagnia per la quale ha firmato la regia di numerosi spettacoli di teatro ragazzi e teatro contemporaneo. Operatore culturale e formatore, conduce e coordina laboratori teatrali nelle scuole, nei centri diurni e in spazi culturali e teatrali. Mariano Dammacco, autore, regista e pedagogo teatrale, è autore di spettacoli quali “Sonia la rossa” vincitore del Premio ETI/ Scenario 1993; “Amleto e la statale 16” vincitore del Premio ETI/Vetrine 1996; “L’ultima notte di Antonio” testo vincitore del Premio di drammaturgia Il centro del discorso 2010; “L’inferno e la fanciulla” Selezione Premio In Box blu 2016; “Esilio” vincitore di Last Seen 2016 (spettacolo dell’anno su Krapp’s Last Post), vincitore del Premio Museo Cervi, finalista al Premio Rete Critica 2016 e al Premio Cassino OFF 2017, Selezione Premio In Box blu 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche