Come alberi in festa, appuntamento all’Oasi Wwf | Tarantobuonasera

08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

Attualità News

Come alberi in festa, appuntamento all’Oasi Wwf

foto di Come alberi in festa, appuntamento all’Oasi Wwf
Come alberi in festa, appuntamento all’Oasi Wwf

S i intitola “Come Alberi in Festa” la manifestazione che si terrà domenica 21 novembre, a partire dalle ore 9, presso l’Oasi WWF di Monte Sant’Elia, in agro di Massafra, in occasione della Giornata nazionale degli alberi. L’iniziativa, promossa dalle organizzazioni di volontariato “Wwf Trulli e Gravine”, “Soccorso Alpino e Speleologico – Servizio Regionale Puglia” (Cnsas), APS “Radici Per Volare”, “Mottola Attiva” e “Università Popolare Le Grazie”, è realizzata nell’ambito delle “Idee di rete per … promuovere il volontariato 2020/2021”, sostenuta dal Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto. Sarà una giornata per festeggiare il volontariato e, soprattutto, per vivere e assaporare a pieno la natura in tutta la sua bellezza, in un’oasi che rientra nel Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine e che si estende su circa 25.000 ettari, rappresentando la più ampia area protetta regionale. Si tratta di un autentico santuario della biodiversità, che comprende un bosco di leccio, macchia mediterranea, pascoli, seminativi e una masseria storica attrezzata a centro visite.

Durante la giornata saranno realizzate diverse attività che permetteranno ai partecipanti di vivere in prima persona le esperienze delle associazioni coinvolte, diventando, così, volontari per un giorno. Il “Wwf Trulli e Gravine” realizzerà un momento di formazione per le ragazze e i ragazzi in merito alle attività di monitoraggio sul lupo che prevedono l’utilizzo di fototrappole, allo scopo di sensibilizzarli sulla necessità di tutelare questa specie molto importante per l’equilibrio del nostro ecosistema. Per i più piccoli, invece, saranno realizzati i Bee hotels, casette per insetti impollinatori che ne facilitano l’insediamento in zone particolarmente favorevoli grazie alla presenza di essenze vegetali di cui si nutrono. Il “Cnsas Puglia” organizzerà una serie di attività dimostrative, di difficoltà graduale, in base alle capacità dei partecipanti, delle tecniche di avvicinamento a territori impervi e delle attrezzature necessarie a svolgere le attività di soccorso in sicurezza; sono previste, quindi, prove di arrampicata in parete, esperienze di viaggio tra le chiome degli alberi e, per i più piccoli, giochi con le corde. La stessa associazione, inoltre, realizzerà una formazione sul cane, anche con dimostrazioni pratiche, riguardante la storia, la biologia, il linguaggio e la gestione dei nostri amici a quattro zampe.

“Radici per Volare” organizzerà attività di avvicinamento consapevole al cavallo basate sull’osservazione spontanea, attività di grooming e pulizia del quadrupede attraverso cui sarà possibile iniziare a conoscere e a interagire con il cavallo, creando una relazione rispettosa della sua sensibilità e potenzialità. L’Università popolare “Le Grazie”, infine, curerà il laboratorio “Origami per volare”. La partecipazione alle attività è gratuita e, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, con prenotazione obbligatoria tramite mail all’indirizzo trulliegravine@ wwf.it o tramite cellulare al numero 3206067922. Le attività del mattino saranno ripetute nel pomeriggio per permettere a tutti di parteciparvi.

Stefania Gallone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche