08 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 07 Dicembre 2021 alle 22:57:00

Cronaca News

Armi, assolto in Cassazione

Cassazione
Cassazione

Condannato per traffico di armi, è stato assolto dai giudici della Corte di Cassazione. Si tratta del tarantino Andrea Di Carlo, imputato nel processo “Alias”. I giudici della Suprema Corte hanno accolto la richiesta dell’avvocato Luigi Danucci. Il 6 ottobre del 2014 erano stati eseguiti 52 arresti per associazione di stampo mafioso finalizzata alle estorsioni, al traffico di armi, al riciclaggio. Dopo il primo stop alla condanna di Di Carlo disposto dalla Corte di Cassazione era stato celebrato un nuovo procedimento dinanzi alla Corte di Appello di Taranto. Di Carlo, difeso dall’avvocato Danucci, durante l’interrogatorio si era professato innocente ed aveva respinto le accuse. Era stato assolto in primo grado dal gup di Lecce ma in Appello era stato condannato a due anni. La Suprema Corte aveva disposto l’annullamento della sentenza sostenenedo che quel processo andava ripetuto. In Appello era stato nuovamente condannato ma dopo il secondo ricorso in Cassazione è stato assolto per non aver commesso il fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche