28 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 28 Gennaio 2022 alle 09:58:00

Cultura News Spettacoli

In viaggio con TEDx, tra incontri e cultura

foto di Valentina Petrini
Valentina Petrini

Testimonianze, performance e contaminazioni, cultura, spettacolo, economia, ambiente e nuove tecnologie: tutto questo, ma non solo, nell’evento più atteso dell’anno, “TEDx”, presentato ieri alla stampa alla presenza di Michelangelo Busco, direttore del Teatro comunale Fusco, di Rossella Ninfole e Marina Lupo, attrice e rappresentante legale della compagnia teatrale “Cesare Giulio Viola”, partner centrale dell’iniziativa. In programma al Fusco il prossimo 11 dicembre, “TEDx” è anche gusto, spiritualità.

E a Taranto porterà ospiti e sorprese. La kermesse jonicaaltro non è se non la declinazione dell’evento internazionale TED (Technology Entertainment Design) strutturato, fin dal 1984, in una serie di conferenze annuali conosciute come TED Talks e gestite dall’organizzazione privata non-profit statunitense, Sapling Foudation. Si tratta, in sostanza, di contenitori/propulsori auto – organizzati di idee di valore che investono i più svariati campi. Durante l’incontro con i giornalisti, ad introdurre i lavori, coordinati da Sabrina Morea, è stato il Pierfrancesco Nacca (direttore artistico), il quale ha sottolineato la valenza dell’evento sia sul piano dei contenuti sia sul piano scenico e tecnologico. «Noi, come TEDx – ha dichiarato – crediamo profondamente nella sinergia tra operatori culturali, istituzioni e aziende, volta alla valorizzazione del territorio. Crediamo nel dialogo, nelle relazioni e nei contributi condivisi, ma anche nel lavoro di squadra e nelle infinite possibilità che da queste possono scaturire». “Il viaggio” sarà il leit motiv intorno al quale si snoderanno le diverse tappe della manifestazione. Si va, pertanto, dal viaggio alla ricerca della verità a quello della speranza; dal viaggio spirituale a quello nei sapori e nel gusto; dal viaggio fra innovazione e tradizione a quello in cui a fondersi sono la bellezza, l’architettura, la storia e l’archeologia.

«L’obiettivo – si legge nella “mission” del TEDx Taranto 2021 – è quello di puntare un faro su storie che parlino di bellezza, di sofferenza e di riscatto, per dare coraggio a chi resta e a chi si appresta ad intraprendere una nuova esperienza o un viaggio (…) Quale migliore città di mare, se non Taranto può essere una giusta ribalta per affrontare la tematica del viaggio? Storicamente Taranto, per la sua posizione geografica e grazie al suo porto, ha favorito scambi culturali e commerciali che l’hanno resa capitale della Magna Grecia. Oggi in Italia, specialmente al sud, continua incessante la migrazione dei giovani che lasciano il paese per inseguire il proprio sogno». E la migrazione, non a caso, sarà uno dei tempi di discussione dell’evento, da cui prenderanno vita altre tematiche ed altre testimonianze. Ai giovani, in particolare, si rivolge l’evento la cui parola chiave è #odissea, perché l’Odissea è uno dei testi più letti al mondo e racconta il viaggio per antonomasia. #odissea è avventura, conoscenza, voglia di riscatto, nostalgia per la propria terra, ma anche la capacità di saper gestire e superare le avversità senza perdere di vista gli obiettivi preposti. #Odissea è quindi un invito a riflettere, affinché i giovani attraverso le esperienze degli speakers, possano farne tesoro e decidere con serenità del proprio futuro, magari trovando nella propria città ciò che li renderà le donne e gli uomini del domani. I protagonisti di Tedx saranno: la giornalista Valentina Petrini (nel corso della conferenza stampa collegata in remoto) che curerà la presentazione dell’evento.

A lei sarà affidato il “viaggio alla ricerca della verità”; e poi, il regista Stefano Reali (il viaggio del racconto), il regista e autore Nicola Conversa (il viaggio dalla rete al cuore delle persone) la conduttrice televisiva e radiofonica, nonché scrittrice, Andrea Delogu (il viaggio della donna), l’attore Fortunato Cerlino (il viaggio dell’eroe); l’operatore umanitario Gennaro Giudetti (il viaggio della speranza). Interverranno anche la presidente del consiglio di amministrazione Apulia Film Commission, Simonetta Dello Monaco (il cinema e la Puglia nel mondo), Frate Antonio Salinaro (il viaggio spirituale), l’imprenditore Francesco Simon (viaggio nei sapori e nel gusto), l’agro-chimico Valentino Russo (viaggio fra innovazione e tradizione), lo studente di psicologia Marco D’Andria (viaggio senza barriere) e l’agente di spettacolo Gianni Chiffi (viaggio nella valorizzazione del bello), per concludere con i musicisti Simone Carrino e Gianni Sciambarruto, con uno splendido viaggio della (e nella) musica. Menzione a parte per l’attore Alessandro Borghi, inizialmente fra gli speaker di TEDx Taranto (e non più disponibile per sopraggiunti impegni di lavoro), il quale ci ha tenuto a portare, nel corso della conferenza.il suo messaggio video. Lo start è previsto alle ore 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche