20 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 19 Gennaio 2022 alle 06:48:29

foto di Pamela Archivio
Pamela Archivio

CAROSINO- Cambio al Consiglio comunale Pamela Archivio subentra a Paco Vinci Annunciate novità nel Consiglio comunale della cittadina di Carosino. A seguito delle dimissioni per impegni professionali del consigliere Paco Vinci, candidato Sindaco del Movimento “Insieme per Carosino”, gli subentra Pamela Archivio, trentasette anni, dottore commercialista. La consigliera va ad affiancare, per la stessa lista, Vito Laneve, di grande esperienza amministrativa, essendo stato diverse volte presente nella massima assise comunale e in Giunta con incarico assessorile.

Cambio di persona quindi ma non di mandato elettorale di opposizione il quale, si legge specificatamente nella nota, continuerà a espletarsi “… in modo duro ma costruttivo con proposte ed idee per il bene comune dell’intera comunità locale”. Tipica l’essenza instillata sin dall’inizio dal leader di questo Movimento politico Paco Vinci, che è da intendersi democratica e permissiva di iniziative a carattere partecipativo anche con gli altri gruppi politici del Paese. In particolare, si legge sempre nella nota, sarà dato spazio al mondo giovanile e femminile e alle persone meno abbienti, intendendo rappresentare per i carosinesi tutti, un vero e proprio contenitore aggregativo, al fine di concepire una politica locale dal basso. Abbastanza chiara l’operosità che vedrà impegnata la neo Consigliera Pamela Archivio all’interno della municipalità carosinese. Come si legge nel comunicato la Archivio”… intenderà nella sua attività avvalersi di personalità del mondo civile e dell’associazionismo per implementare i progetti che Insieme per Carosino porterà avanti nel tempo, in modo da relazionarsi con le persone di buona volontà che vorranno impegnarsi nella politica attiva”. L’augurio alla fine è che facendosi portavoce insieme a Vito Laneve in seno al Consiglio comunale delle istanze dei cittadini, si riuscirà ad avere un prezioso giovamento tra la collaborazione delle idee e il coinvolgimento della popolazione insieme alla macchina amministrativa quotidiana.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche