27 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 27 Gennaio 2022 alle 15:57:00

Cronaca News

Al via nelle scuole “Volontari all’opera”

foto di Palma Di Gaeta e Giordano Muolo
Palma Di Gaeta e Giordano Muolo

Inizia “Volontari all’Opera – La Scuola diventa Sala da Concerto” una iniziativa che raggiungerà, attraverso lezioni concerto della durata di 45/60 minuti, tenute da musicisti professionisti, e con l’organizzazione curata dai volontari delle associazioni coinvolte, gli alunni delle Scuole di ogni ordine e grado: dai piccoli dell’infanzia agli adolescenti della Secondaria di I e II grado. “Volontari all’Opera – La Scuola diventa Sala da Concerto” è promossa da una rete di Enti del Terzo Settore, composta principalmente da organizzazioni di volontariato, che comprende Associazione ArmoniE, Ragazzi in Gamba Taranto, Associazione Marco Motolese Taranto e Gruppo Anonimo ‘74 Monteiasi.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito delle “Idee di rete per … promuovere il volontariato 2020/2021”, azione promossa dal Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto. In ogni iniziativa i musicisti “racconteranno”, attraverso un’accurata guida all’ascolto, una parte del vasto repertorio di Musica da Camera, quella cioè eseguita da solisti o piccoli ensemble strumentali: l’evoluzione della musica classica farà comprendere ai fruitori del progetto quanto questa, apparentemente “fuori moda”, sia sempre attuale poiché antenata di tutta la musica che oggi ascoltiamo attraverso media e social network. Si inizia giovedì 16 dicembre presso l’I.C. “Galilei” di Taranto su due turni: il primo alle ore 09.00 presso il Plesso “Galileo Galilei” in Città vecchia, e il secondo alle ore 10.30 presso il Plesso “Giusti” in via Galeso n.63 al Quartiere Tamburi; la lezione-concerto sarà tenuta dalla flautista Palma di Gaetano e dal clarinettista Giordano Muolo (nella foto), entrambi volontari dell’Associazione ArmoniE. Nell’occasione la descrizione delle attività sarà ad opera di Gennaro Esposito (Associazione Ragazzi in Gamba Taranto), di Carmen Galluzzo Motolese (Associazione Marco Motolese Taranto e Club per l’Unesco Taranto) e di Aldo Galeano (Gruppo Anonimo ‘74).

La musica protagonista della mattinata, dato il periodo, sarà tratta dal vastissimo e conosciuto repertorio natalizio: un’esperienza originale e significativa, accolta e supportata con grande entusiasmo dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Antonella Iossa, grazie alla quale gli alunni della primaria e secondaria, i loro docenti, il personale scolastico e i volontari potranno scambiarsi gli auguri natalizi e conoscere le attività di queste Associazioni sempre presenti e attive nel territorio. Le organizzazioni che compongono la rete sono accomunate da obbiettivi come la diffusione della Cultura, delle Arti e del patrimonio, sia esso materiale e immateriale, del nostro territorio, unite in rete dal comune intento di dimostrare alle nuove generazioni quanto gli Enti del Terzo Settore, attraverso attività di volontariato, partendo da iniziative dedicate a loro e in collaborazione col mondo della Scuola, possano sostenere la loro crescita personale, culturale e “fare” per “far crescere” il territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche