27 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 27 Gennaio 2022 alle 15:57:00

Cronaca News

“Aule in giardino” e simulazione navale, opportunità per Taranto

foto di Cosimo Borraccino
Cosimo Borraccino

«Outdoor education e Simulazione Navale: ottime iniziative formative per Taranto». Lo dichiara Mino Borraccino, consigliere del presidente della Regione per l’attuazione del Piano Taranto. «Pregevoli iniziative svoltesi martedì mattina a Taranto, cui ho partecipato in rappresentanza della Regione Puglia presso le scuole “Martellotta” e “Archimede”. Inaugurate, infatti le “Aule in giardino” prodromiche del progetto “Outdoor Education” che sta prendendo piede a Taranto grazie all’impegno del Dirigente Scolastico, Prof. Giovanni Tartaglia che ha intrapreso un percorso pedagogico verso il piano d’azione dall’Agenda 2030 dell’ONU, volto a promuovere lo sviluppo sostenibile del territorio per il bene delle persone e del pianeta. Ho ringraziato, a nome anche del Presidente Michele Emiliano, l’impegno dell’Istituto Comprensivo “Martellotta” che con questo progetto apre al mondo della natura la proposta educativa dei propri ragazzi: una prospettiva alquanto importante che contribuisce ad alzare il livello della qualità dell’istruzione, a formare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente, ma anche dare centralità all’inclusione grazie proprio al rapporto più ravvicinato con la natura.

Ho portato il saluto del presidente Emiliano – evidenzia Borraccino – anche ad un’altra iniziativa di rilievo: l’inaugurazione del Laboratorio di Simulazione Navale dell’istituto “Archimede” di Taranto. Si tratta di un altro importante strumento formativo per i nostri ragazzi del Corso d’istruzione superiore con indirizzo “Trasporti e logistica”, ex nautico, utile ad approfondire l’addestramento per il training marittimo sia civile che militare, che potrà essere speso con successo nella nostra città, alla luce anche dei nuovi progetti che stanno interessando il Porto di Taranto in tema di logistica e sviluppo in generale. Un plauso ai due dirigenti scolastici, dell’istituto “Archimede”, professoressa Patrizia Capobianco, e dell’istituto comprensivo “Martellotta”, prof. Giovanni Tartaglia, per il grande lavoro profuso per la formazione dei nostri ragazzi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche