19 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 18 Gennaio 2022 alle 22:48:00

Lo Iacovone indossa il vestito nuovo
Lo Iacovone

«Grazie a un grande e complicato lavoro della direzione lavori pubblici, lo stadio “E. Iacovone” avrà la copertura della tribuna centrale entro i termini richiesti dalla Lega di Serie C a seguito del sopralluogo avvenuto lo scorso 24 giugno. L’intervento sarà realizzato durante la pausa di campionato prevista dal 20 dicembre al 9 gennaio. Purtroppo sarà parziale per due ragioni: i tempi brevi e la limitata disponibilità economica a disposizione dell’ente dovuta all’assenza dell’amministrazione». Così su facebook il sindaco uscente Rinaldo Melucci.

«Saranno montate le campate a copertura della tribuna centrale che si aggiungono a quelle rimaste integre sulla tribuna laterale lato curva sud. Resterà scoperta la tribuna laterale lato curva nord. Eravamo pronti all’accensione di un mutuo da 1.5 milioni di euro finalizzata a una serie di interventi per lo stadio. Ovviamente con il nuovo assetto amministrativo questi progetti non potranno essere realizzati. Il Commissario Prefettizio infatti, come è ovvio che sia, non può prendere impegni legati a mutui. In ogni caso, grazie al grande lavoro della direzione lavori pubblici, che non smetteremo mai di ringraziare, il campionato sarà salvo». «Vale la pena ricordare» si legge ancora nel post «che negli scorsi mesi la nostra amministrazione aveva lanciato un bando esplorativo per la progettazione e la costruzione di uno stadio completamente nuovo in previsione dei Giochi del Mediterraneo 2026. Il bando ha incassato l’interesse di importanti società che hanno manifestato la volontà di aprire un dialogo concreto su questa opera. Ovviamente la forzata battuta d’arresto amministrativa ne ha rallentato pesantemente il percorso. Contiamo di riprenderlo presto e portare a termine il progetto che avevamo cominciato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche