20 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 20 Gennaio 2022 alle 06:50:00

News Provincia di Taranto

Bimbi in fila a Lizzano per il loro attestato di coraggio

foto di I disegni dei piccoli che si sono vaccinati all’istituto Chionna
I disegni dei piccoli che si sono vaccinati all’istituto Chionna

LIZZANO – Vaccinazione anti Covid-19 pediatrica: bimbi di Lizzano in fila per il loro attestato di coraggio Mattinata di vaccinazione all’istituto Chionna di Lizzano dove i protagonisti questa volta sono stati i più piccoli. Con il contagio da Covid-19 che, soprattutto nella provincia di Taranto ha ricominciato in questi ultimi giorni a correre in maniera veloce, è la fascia d’età che va dai cinque agli undici anni che ha dato l’esempio a Lizzano, procedendo con la prima dose pediatrica di vaccino. “La comunità ha risposto bene – ha precisato la pediatra e sindaca della cittadina jonica Antonietta Doria – vaccinare i più piccoli è un atto d’amore verso il nostro paese e segno di civiltà verso il prossimo”.

La dottoressa D’Oria ha anche seguito da vicino le varie fasi di registrazione ed inoculazione del vaccino, intervenendo dove necessario. Già dalle 9.00 del mattino molti erano i genitori in fila con relativa prole al seguito, per procedere alla immunizzazione anti Covid-19. Alla giornata vagginale erano presenti la Misericordia, i Delfini Ionici e i volontari di Retake, che hanno reso più ilare questo momento delicato per i più piccoli, intrattenendoli con giochi, lettura, disegno, le altro. Dulcis in fundo persino la presenza della befana che questa volta distribuiva oltre alle caramelle anche una certa allegria e positività. Ai bambini, come avviene d’altronde in ogni hub vaccinale pediatrico, è stato poi consegnato il certificato di coraggio e determinazione, con la speranza che questa giornata vaccinale possa rappresentare un nuovo capitolo di svolta e coraggio nella lotta alla pandemia.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche