19 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 18 Gennaio 2022 alle 22:48:00

News Politica

Lega Giovani Taranto, Vitale nominato vice coordinatore

foto di Antonio Vitale e Matteo Salvini
Antonio Vitale e Matteo Salvini

Antonio Vitale nominato vice coordinaotre provinciale della Lega Giovani Taranto. «L’opera di radicamento della Lega Giovani in provincia di Taranto prosegue incessantemente continuando a ricevere adesioni da parte di tanti ragazze e ragazzi in tutta la provincia jonica – si legge in una nota – Il valore aggiunto di questo movimento giovanile è il modus operandi: valorizzare la crescita dei ragazzi attraverso una formazione politica ed una struttura ben delineata, al cui vertice vi è Claudio Aurora, coordinatore provinciale, un giovane che continua a lavorare per il bene della Lega Giovani ed a cui è riposta la massima fiducia da parte dei vertici nazionali e regionali del movimento, partendo dal Coordinatore Nazionale della Lega Giovani l’on. Luca Toccalini.

A pochi giorni dalla visita di Matteo Salvini in Puglia, la struttura della Lega Giovani in provincia di Taranto si impreziosisce di nuove figure all’interno dell’organigramma, con la nomina del giovane Antonio Vitale, castellanetano, a Vice Coordinatore Provinciale della Lega Giovani Taranto». «È per me un orgoglio osservare la crescita esponenziale della Lega Giovani Taranto – sottolinea Aurora – dopo soli due anni, con l’adesione massiccia di ragazze e ragazzi stufi della solita politica in cui i giovani sono considerati “manovalanza”. È giusto premiare coloro i quali in questi due anni si sono distinti per capacità e voglia di fare, ed è per questo motivo che sono felice di nominare Antonio Vitale vice Coordinatore provinciale della Lega Giovani Taranto, un giovane capace e che farà strada in termini politici e professionali. Ma questo è solo l’inizio, perché la nostra opera di radicamento nel territorio non termina qui».

«Ringrazio il coordinatore provinciale per la fiducia dimostrata – le parole di Vitale – Questa nomina è per me motivo d’orgoglio e non può che rappresentare un punto di partenza. Sono entrato in questa famiglia due anni fa e, da quel momento, con gli altri ragazzi del partito abbiamo lavorato senza sosta per radicarci all’interno di ogni comune della nostra Provincia. Il mio impegno non si ferma qui: l’obbiettivo è quello di coinvolgere sempre più giovani, stufi della solita e vecchia politica, che hanno come unico obiettivo il bene del proprio paese. Siamo pronti alle sfide di Castellaneta e di Taranto delle prossime elezioni comunali che ci vedranno protagonisti!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche