19 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 18 Gennaio 2022 alle 22:48:00

foto di Michele Emiliano durante la videoconferenza di “Terra Jonica 2050”
Michele Emiliano durante la videoconferenza di “Terra Jonica 2050”

Si è svolto lunedì scorso l’incontro in videoconferenza tra i candidati della lista “Terra Jonica 2050” insieme con i rappresentanti nazionali e locali di Pd, M5S, Art. 1, Italia Viva, Con, Una strada diversa e tutte le forze civiche che hanno aderito al progetto. Durante l’incontro si è discusso del progetto politico e del programma elettorale elaborato in queste settimane e che pone al centro i valori dell’agenda 2030, l’edilizia scolastica, i trasporti, l’ambiente e tutte le infrastrutture strategiche della provincia di Taranto. Presenti il presidente della Regione Puglia. Michele Emiliano, il quale ha da subito abbracciato il progetto, il sen. Mario Turco, l’on. Francesco Boccia, diversi parlamentari e consiglieri regionali delle forze politiche aderenti e molti sindaci e amministratori dei comuni della provincia.

Intanto sono dodici i candidati alle prossime elezioni provinciali nella lista “Terra Jonica 2050” . In un lettera appello a firma di Anna Rita Palmisani, Annarita Laghezza, Atena Spinelli, Anna Sgobbio, Lucia Pompigna, Gabriella Fretta, Ilaria Ciniero, Carmen Galluzzo Motolese, Maria Grazia Cascarano, Valentina Zappatore, Rosa Rizzo, Maria Grazia Mellone e Valeria Macri si legge:“Una lista composta da donne e uomini, uniti dalla comune visione di territorio e di società, nelle loro molteplici sfaccettature. Nata in occasione delle imminenti elezioni provinciali, si sta già lavorando affinché “Terra Jonica 2050” possa divenire la base della coalizione che alle prossime amministrative di Taranto sosterrà la candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. In vista delle elezioni dei consiglieri provinciali, in un momento storico come questo, in cui l’esperienza delle donne diventa più cruciale per compiere scelte di rilancio coraggiose, efficaci, innovative, inclusive e decisive ed in cui, a causa della pandemia, si rende necessaria la giusta sensibilità per arginare le difficoltà che soprattutto le donne stanno vivendo, noi democratiche ioniche non possiamo che chiedere ai consiglieri e ai sindaci dei comuni della provincia di Taranto, di votare donna. E lo facciamo chiedendo di sostenere la candidatura della democratica Anna Filippetti, ingegnere, consigliere comunale del Comune di Laterza, esperta di PNRR, impegnata in diverse attività sociali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche