x

19 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 19 Maggio 2022 alle 10:55:00

foto di Madonna di Lourdes
Madonna di Lourdes

Nel mese di febbraio a Carosino, si tengono due importanti ricorrenze religiose mariane le quali, anche in periodo Covid-19, non potranno essere disattese dalla comunità locale. La prima, di cui vi parliamo oggi, è sicuramente quella del prossimo 11 febbraio celebrata in onore della Madonna di Lourdes che, da queste parti, è assai sentita e vissuta profondamente. Allo scopo basti solo pensare che nella locale chiesetta di San Francesco, i Carosinesi reduci del primo grande conflitto mondiale, eressero in un’ala adiacente all’altare, addirittura una piccola grotta simile a quella di Massabielle, a devozione e segno di ringraziamento.

Non è raro, ancora oggigiorno, assistere a veri e propri pellegrinaggi che in piccoli gruppi o anche singolarmente si riversano dal circondario (San Giorgio J. e Monteparano in particolare, ma anche Roccaforzata e qualche Monteiasino), nella cittadina carosinese che custodisce questo manufatto religioso, quasi come simbolo di presenza in quel giorno presso la grotta francese della vera apparizione. Nella ricostruzione fatta a Carosino, è stato immortalato proprio il momento cruciale dominante l’evento prodigioso. E’ visibile una caverna con la statua della Madonna di Lourdes posizionata più in alto in un anfratto della grotta e quella di Santa Bernadette inginocchiata e in estasi (riprodotte entrambe quasi a grandezza naturale) al momento dell’apparizione della Vergine. Essendo come si diceva una ricorrenza molto sentita anche dai pesi limitrofi che vi si recano in pio pellegrinaggio, per favorire la visita all’edificio sacro in tutta sicurezza, venerdì 11 giorno della ricorrenza, le Sante Messe avranno cadenza festiva e saranno tenute al mattino proprio nella chiesetta di San Francesco mentre, quella Vespertina, sarà celebrata nella chiesa Madre. Inoltre la cosiddetta grotta di Lourdes, resterà aperta tutto il giorno, per dare la possibilità ai fedeli di rendere omaggio alla Madonna, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid-19.

Floriano Cartanì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche