x

17 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2022 alle 20:52:00

Cultura News Spettacoli

“Oleander”: storia di lui, lei e… l’altra

foto di Arianna Battilana
Arianna Battilana

MARTINA FRANCA – Secondo appuntamento sabato, 12 febbraio, nel ristrutturato Piccolo Teatro Comunale Valerio Cappelli con la stagione teatrale 2022 realizzata dall’Amministrazione Comunale e dal Teatro Pubblico Pugliese. In scena “Oleander”, spettacolo diretto da Marco Bellocchio, anche autore del testo, sul palco insieme ad Arianna Battilana e Luisa Casasanta.

LO SPETTACOLO
Giochi di manipolazione, litigi continui, rifiuti, dispetti, tentativi di sabotaggio; una convivenza al massacro quella di Lui e Lei, attori di una relazione tossica che si tiene in piedi soltanto per abitudine e dipendenza emotiva. Tutto procede verso il baratro quando l’Altra, una donna libera da rapporti affettivi, entra parallelamente nelle loro vite. Il tradimento di Lui nei confronti di Lei e l’amicizia che nasce tra le due donne genererà una svolta nelle dinamiche di relazione che li porterà da un lato a realizzare la vera condizione nella quale versa il loro rapporto, dall’altra a trovare la forza di reagire ad un loop emotivo che assomiglia tanto a una condanna. L’inatteso epilogo che li attende, sarà il primo vero passo verso l’autoaffermazione del proprio destino, dopo una vita passata in balìa degli eventi. Anche l’Altra, con un passato burrascoso e dal quale sta sia fuggendo che guarendo, farà luce su delle ombre ancora troppo presenti nella sua vita: aiutando lei a combattere, troverà le risposte che cercava, anche se in un modo decisamente lontano dalle aspettative. Apertura sipario ore 21:00. Costo del biglietto, posto unico: euro 10,00. Info: 080.4805080. I

TITOLI IN CARTELLONE
La stagione di prosa prosegue al Teatro Verdi (in piazza XX Settembre, 5) sul cui palco il 15 febbraio salirà Giulio Scarpati in “Il teatro comico” di Goldoni, per la regia di Eugenio Allegri; il 24 marzo con “La rottamazione di un italiano perbene”, scritto e diretto dal regista e attore Carlo Buccirosso, attore, regista teatrale e commediografo che nello spettacolo racconta in modo tragicomico pensieri e malattie di un italiano medio, alle prese con la gestione di un’attività familiare.

Si chiude il 5 maggio con la commedia di Gianni Clementi “Una volta nella vita”, con la regia di Carlo Dilonardo: una storia avvincente e bizzarra che vede protagonisti quattro poveri “disgraziati” in un groviglio vorticoso di racconti, pensieri, riflessioni nella disperata ricerca di una chiave di lettura della loro situazione. Al Piccolo Teatro Comunale Cappelli, invece, il cartellone prosegue il 24 febbraio con “Cantieri Comici” (tappa della rassegna Risollevante), il 12 marzo con “Aldo Moro – Una vita per la democrazia compiuta” di Salvatore Tomai con Massimo Cimaglia che firma anche la regia, e Pierfrancesco Nacca; il 26 marzo con “Sempre fiori mai un fioraio!” (omaggio a Paolo Poli) di e con Pino Strabioli; il 3 aprile con “Venti di Risate”, che racchiude il meglio del repertorio di Debora Villa; il 7 aprile con “Minchia signor tenente”, con Antonio Grosso per la Nicola Pistoia. Chiude il 13 maggio l’attrice martinese Sara Putignano con “Recital”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche