x

17 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2022 alle 21:48:00

News Provincia di Taranto

I Lions promuovono piccolo “bosco urbano” di Castellaneta

foto di I Lions promuovono piccolo “bosco urbano” di Castellaneta
I Lions promuovono piccolo “bosco urbano” di Castellaneta

CASTELLANETA – Transizione ecologica? Mondo più verde? Nel loro piccolo, i Lions ci provano. A tempo di record, per esempio, il Lions club Castellaneta (presidente Alessio Mandrillo) ha organizzato la realizzazione di un piccolo (e neanche tanto piccolo) bosco urbano, che si caratterizza anche come bosco della memoria, ed ha iniziato la piantumazione delle piantine. “Abbiamo contattato l’amministrazione per l’individuazione dell’area – ha detto il presidente Mandrillo – e abbiamo trovato immediatamente un notevole entusiasmo. Sia il sindaco Giovanni Gugliotti che l’assessore all’Agricoltura Maria Terrusi si sono messi a completa disposizione. Da quel momento i contatti con Maria sono stati costanti per la realizzazione dell’iniziativa. Perché l’ha sentita propria. L’obiettivo è quello di mettere a dimora più alberi possibile lungo la pista ciclabile in fase di realizzazione.

L’iniziativa si chiama regala un albero: con una cifra simbolica di 100 euro chiunque avrà la possibilità di regalare un albero e dedicarlo a qualcuno. Ogni albero avrà una targhetta che indicherà chi lo regala e a chi è dedicato. Dedicare un albero è una cosa bellissima. Per un amore, anche finito. Per qualcuno alla memoria. Per figli appena nati o per i nonni. Per appenderci un ricordo o una speranza, la frase di un libro, una poesia. Un ringraziamento speciale va a Saverio Barberio che ha messo a nostra disposizione tutte le sue competenze”. I Lions, tra soci e parenti stretti, hanno già creato una base importante mettendo a dimora 24 alberi. E da quando abbiamo diffuso la locandina sono arrivate numerose prenotazioni (abbiamo superato le 50). Devo dirvi che stare da questo lato, dalla parte dell’organizzazione, fa vivere delle emozioni aggiuntive. Quando la gente ti chiama spesso ci tiene a dirti a chi vuole dedicarlo. E’ emozionante quando un albero viene dedicato a chi non c’è più ma è ancora molto presente nella memoria. Ma non solo. Sono andato a trovare un’amica, accennando all’iniziativa. Ha prenotato un albero per dedicarlo al figlio, ‘ma – mi ha detto – deve essere una sorpresa: lo porterò con una scusa dove ci sono gli alberi e lui in quel momento deve scoprire che gli ho dedicato un albero’. Dopo mezz’ora mi ha chiamato il figlio, esattamente con la stessa richiesta a sorpresa. Insomma, si tratta di un atto di amore che viene affidato ad un albero, a sua volta un atto di amore nei confronti del pianeta”.

Flavia Pankiewicz, governatore del distretto Lions 108 Ab – Puglia, ha ricordato che: “i servizi ecosistemici espletati dagli alberi nelle ‘foreste urbane’ sono davvero rilevanti: filtraggio dell’aria; regolazione del microclima; attenuazione dell’inquinamento acustico; regolazione idrologica (drenaggio e smaltimento dell’acqua piovana); valori ricreativo-culturali. È inoltre dimostrato che gli alberi urbani forniscono benefici sociali, economici, psicologici, medici ed estetici. I ‘boschi Lions’ sono già una realtà al Nord e speriamo che lo diventino, in maniera significativa, anche nella nostra regione. Mettere a disposizione della cittadinanza per sempre uno spazio verde creare un rapporto duraturo tra Lions, Enti pubblici e scuole, migliorare la crescita del patrimonio arboreo a favore di tutti, prevenire il dissesto idrogeologico, ridurre l’inquinamento da Co2, è quanto ci proponiamo di fare ed io sono particolarmente grata al Sindaco e all’Amministrazione comunale per avere accolto e assicurato sostegno a questo progetto che spero diventi presto una bellissima realtà. I Lions sono sempre protesi verso la società e in primis verso il territorio e tutto questo, l’esortazione a tutto questo è racchiusa anche nel mio motto, Facciamoci Ponte”. Per informazioni e prenotazione alberi: 3384315390 – 3282515980.

Giuseppe Mazzarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche