x

17 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2022 alle 21:48:00

Cronaca News

Alessandro Gassmann in città per donare duecento alberi

foto di Alessandro Gassmann
Alessandro Gassmann

Un progetto che abbraccia la tutela dell’ambiente e che, per la sua tappa pugliese, si allarga al sociale e alla voglia di offrire nuove possibilità. Così come anticipato da Lorenzo Laporta, scrittore tarantino e curatore del suo libro «Io e i Green Heroes», Alessandro Gassmann sarà a Taranto venerdì 25 marzo per donare alla città 200 alberi. Tutti i proventi del volume sono utilizzati per l’acquisto di alberi solidali e in riva allo Jonio questa donazione assumerà un carattere speciale. Destinataria è l’associazione di volontariato “Noi & Voi Onlus”, che ha scelto di effettuare la piantumazione negli spazi all’aperto di pertinenza della casa circondariale “Carmelo Magli”. L’appuntamento con gli organi di informazione si terrà alle ore 12.

Un messaggio forte, che concretizza l’obiettivo del libro scritto da Gassmann con Roberto Bragalone e curato da Laporta: promuovere la sensibilità ecologica, che diviene presa di coscienza della crisi climatica, attraverso il racconto dei #GreenHeroes. Uomini e donne che dimostrano come sia possibile creare valore e lavoro prendendosi cura del posto in cui si vive. E in questa parte di Puglia l’unione di più obiettivi sociali rende particolarmente significativo il progetto dell’attore e regista. Infatti saranno gli stessi detenuti a curare e ad occuparsi delle nuove piante, per la maggior parte ulivi. Gassmann ha scelto 100 realtà in Italia a cui donare i frutti del suo libro. Dopo Roma, sua città natale, ha voluto Taranto. L’intera giornata è organizzata da Lorenzo Laporta. Hanno collaborato, fra gli altri, la direzione della casa circondariale di Taranto, don Antonio Panico (vicario episcopale per la società e la custodia del creato), Noi & Voi Onlus, Regione Puglia.

Nel pomeriggio Alessandro Gassmann presenterà il suo libro «Io e i Green Heroes – perché ho deciso di pensare verde» nel Teatro comunale Fusco di Taranto in via Giovinazzi 49 alle ore 17. Questo appuntamento è promosso da Mondadori Bookstore Taranto. A dialogare con l’autore ci saranno Lorenzo Laporta, don Antonio Panico e Annalisa Corrado di Kyoto Club, co-ideatrice del progetto #GreenHeroes. Info ingressi. L’evento è aperto al pubblico con ingresso prioritario riservato ai possessori di ticket rilasciato al momento dell’acquisto del libro, già disponibile, presso il Mondadori Bookstore di via De Cesare 35 a Taranto. Per ogni copia venduta verrà consegnato un ticket numerato che indica il proprio turno in occasione del “firma-copie” con Gassmann dopo la presentazione. Una volta terminati gli ingressi prioritari, fino ad esaurimento dei posti disponibili, verrà consentito l’accesso al Teatro anche a chi non è in possesso di ticket. Obbligatorio il possesso di Green Pass e indossare mascherina ffp2, nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid. Per info: 099 459 1661.

IL GRAZIE DI MELUCCI:
«I 200 alberi che Alessandro Gassman donerà a Taranto sono 200 carezze per una città che ha bisogno di gesti concreti». Sono le parole del candidato sindaco Rinaldo Melucci. «Tutto ciò – dichiara Melucci – avviene grazie alla sua iniziativa editoriale “Io e i Green Heroes”, curata dal tarantino Lorenzo Laporta. Quel volume ci restituisce la meraviglia di moderni eroi che sanno guardare al futuro usando la sostenibilità. Siamo felici, inoltre, perché questo dono integrerà idealmente ciò che abbiamo iniziato a realizzare, la “green belt” che vorremmo abbracciasse Taranto con decine di migliaia di alberi. Siamo certi che l’associazione di volontariato “Noi & Voi Onlus”, cui è stata affidato il compito di piantare e curare gli alberi con l’aiuto dei detenuti della casa circondariale “Carmelo Magli”, saprà interpretare pienamente questa prospettiva. Grazie, Alessandro, per aver scelto Taranto dopo la “tua” Roma: la nostra terra saprà accoglierti come un fratello».

E QUELLO DI EMILIANO.
«Grazie: è ciò che sento di dire a un grande attore come Alessandro Gassmann. Un artista, legato alla nostra terra, che ha deciso di investire nel nostro sogno comune di rilanciare e riqualificare una città straordinaria come Taranto»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche