x

19 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 19 Maggio 2022 alle 06:24:05

Cronaca News

Città Vecchia, eletto nuovo direttivo di Confcommercio. Tutti i nomi

foto di Claudia Lacitignola
Claudia Lacitignola

Rinnovo delle cariche sociali per la delegazione Confcommercio Città Vecchia, referente di un’area urbana a forte vocazione turistica, commercialmente caratterizzata – come ormai in tutti i centri storici – da una prevalente presenza di pubblici esercizi. «Attività commerciali – spiegano dalla Confcommercio – che spesso in sinergia con alcune delle tante associazioni socio-culturali, piuttosto attive sul territorio, svolgono anche un’attività di animazione culturale e di accoglienza. Energie che vanno incanalate per produrre i migliori risultati possibile, affinché Città Vecchia sia in grado di esprimere al meglio le sue potenzialità. E’ questo uno degli obiettivi che ha ispirato la candidatura della imprenditrice Claudia Lacitignola (nella foto), titolare – con la sorella Barbara – del Caffè Letterario, alla guida della delegazione territoriale del centro storico antico di Taranto».

«La Città Vecchia di Taranto negli ultimi anni ha dimostrato di essere pronta per divenire un attrattore turistico importante ed il punto di riferimento per la rinascita culturale e turistica della città; perché ciò avvenga è necessario fare rete tra i soggetti imprenditoriali – e non – che operano nell’Isola. E’ questo l’obiettivo che mi ha indotta ad accettare l’invito del presidente Leonardo Giangrande ad assumere la guida della delegazione Città Vecchia Confcommercio. Il centro storico antico ha tanti problemi, e non di poco conto (dalla sicurezza ai servizi), ma rappresenta comunque il principale (assieme al Museo MarTa e al Castello Aragonese) attrattore turistico- culturale del capoluogo di cui gli stessi tarantini finalmente sembrano essersene resi conto. Il ponte girevole non rappresenta più il limite fisico oltre il quale è sconsigliato andare. Soprattutto negli ultimi anni, dopo alcuni investimenti nel settore alberghiero e della ristorazione, tanti giovani imprenditori hanno voluto scommettere sull’Isola andando così ad arricchire l’offerta della ristorazione e bar e dell’accoglienza extra alberghiera e dei servizi turistici. E’ chiaro che dobbiamo interagire e remane tutti nella stessa direzione, coinvolgendo laddove possibile anche gli operatori culturali per migliorare la interlocuzione con le istituzioni, segnalare criticità, proporre percorsi, avanzare proposte.

E dunque dobbiamo interagire tra di noi, fare squadra, perché solo stando insieme -come ha anche sollecitato il presidente Giangrande – possiamo far crescere l’offerta culturale e turistica del nostro bel centro storico». Il nuovo direttivo della organizzazione territoriale Città Vecchia è costituito dai consiglieri: Emanuele Battista (ospitalità extra alberghiera); Giovanni Cianciaruso (servizi turistici); Stella Falco (hotel); Gaetano Galiano (ristorazione); Antonio Leo (servizi turistici); Graziana Miccoli (ospitalità extra alberghiera); Palma Solfrizzi (ristorazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche