x

24 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 24 Maggio 2022 alle 10:58:00

Cultura News Spettacoli

“Venti di risate” con Debora Villa al Teatro Cappelli di Martina Franca

foto di Debora Villa
Debora Villa

MARTINA FRANCA – Arriva anche a Martina Franca, al Piccolo Teatro comunale “Valerio Cappelli”, il divertentissimo spettacolo di Debora Villa dal titolo “Venti di risate!”, in programma domenica 3 aprile per la stagione teatrale 2022 organizzata dall’Amministrazione comunale della cittadina della Valle d’Itria e Teatro Pubblico Pugliese.

LO SPETTACOLO
Con questo nuovo recital la nota attrice festeggia vent’anni di carriera e sul palcoscenico porta gli sketch che l’hanno resa famosa e amata dal pubblico italiano. Fra televisione, radio, cinema e teatro, Debora Villa è riuscita e riesce sempre ad alternare ruoli comici e di conduttrice brillante a ruoli drammatici nelle fiction tv. Significative sono state le sue partecipazioni a Camera Cafè, Le Iene, Zeling, Così fan tutte, Colorado, Pechino Express, Glob, I Cesaroni, Alex & Co, Benvenuti a Tavola. Lo spettacolo raccoglie il meglio del suo repertorio, dalle gag sull’universo femminile e sulla varia umanità, alle favole raccontate con graffiante cinismo comico. Passando per Adamo ed Eva, la Villa racconterà al pubblico cosa succede ad una donna quando raggiunge i “nannaranannannanni”. Uomini, donne, affanni, sogni, illusioni, frastuoni, emozioni co(s)miche, tra favole e cronache.

Apertura sipario ore 21. Costo dei biglietti: primo settore 15 euro; secondo settore 12 euro. Costi ridotti per spettatori oltre 65 anni, giovani fino a 26 anni, gruppi di almeno 10 persone appartenenti ad associazioni ed enti del territorio comunale, appartenenti alle Forze Armate, diversamente abili aderenti ad associazioni. Una riduzione speciale è prevista per gli studenti universitari e delle scuole secondarie per i quali il costo del biglietto è di 8 euro. Le vendite sono attive anche online e nei punti vendita Vivaticket. Per info telefonare ai numeri 080/4113121 – 328/4860906. Il botteghino del Piccolo Teatro Comunale Valerio Cappelli, in vico II Giuseppe Testa n.16, sarà aperto nel giorno dello spettacolo dalle ore 17.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
La stagione teatrale continua il 7 aprile con Antonio Grosso in “Minchia signor tenente”, spettacolo con Gaspare Di Stefano, Federica Carruba Toscano, Francesco Nannarelli, Antonello Pascale, Francesco Sigillino, Gioele Rottini e con Natale Russo. La regia è di Nicola Pistoia. Lo spettacolo è ambientato nella Sicilia del 1992; in un piccolo paesino dell’isola c’è una caserma dei carabinieri, posta su un cucuzzolo di una montagna. I nostri militari (ognuno proveniente da una regione diversa italiana) affrontano la quotidianità del paesino in cui la cosa che turba di più la gente del posto è il ladro di galline (una volpe). Tra sfottò, paradossi, un matto che denuncia sempre cose impossibili e situazioni personali (Uno dei militari è fidanzato con una ragazza del posto, e la legge lo vieta!!) i ragazzi si sentono parte comune di una famiglia, un’unica famiglia. L’arrivo di un tenete destabilizzerà l’unione dei 5 carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche