x

19 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 19 Maggio 2022 alle 06:18:58

foto di Domenico Maria Amalfitano
Domenico Maria Amalfitano

MARTINA FRANCA – Dopo due anni di stop a causa della pandemia torna in presenza la XII edizione del Premio Asterisco. Lo scorso anno il prestigioso riconoscimento era stato spedito in Quirinale al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per una Special Edition pensata celebrare l’impegno di tutto il popolo italiano durante l’emergenza pandemica. Quest’anno il Premio Asterisco sarà assegnato all’on.le Domenico Maria Amalfitano, esponente pugliese della Democrazia Cristiana eletto per la prima volta nel 1976 alla Camera dei Deputati, in carica per quattro Legislature, fino al 1992. Successivamente ha ricoperto anche il ruolo di Sottosegretario di Stato al Ministero della pubblica istruzione nel primo e nel secondo governo Craxi e poi ancora nel Governo Fanfani.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il prossimo giovedì 7 marzo alle ore 19.00 nella sala consiliare del Palazzo ducale di Martina Franca, ingresso libero fino a esaurimento posti mostrando il green pass secondo le disposizioni vigenti in materia anti covid. Il Premio Asterisco è il riconoscimento che l’Associazione Asterisco di Martina Franca conferisce annualmente a personalità illustri martinesi che hanno saputo esportare il buon nome della città e si pone l’obiettivo di riconoscere l’attività e l’impegno di personalità martinesi che si sono rese protagoniste al di fuori dei confini locali. Gente che, con amore e con passione, omaggia quotidianamente la città Martina Franca ogni giorno con la propria vita e il proprio lavoro. Nel corso della serata saranno assegnate anche tre Testimonianze Asterisco ad altrettante personalità che si sono distinte nei settori in cui operano quotidianamente: Angela Castagna (presidente associazione Amar Down); Rino Carrieri (direttore Fondazione Paolo Grassi); Ignazio Pasculli (medico anestesista presso l’ospedale di Martina Franca).

Al termine dell’evento sarà tagliato il nastro della mostra “Icaro”, promossa dall’associazione Asterisco e ispirata al sogno di volare, che resterà allestita nelle Sale D’Avalos del Palazzo ducale con ingresso libero e gratuito. Le tavole esposte contengono foto di Martina Franca realizzate da Vito Marzulli, mentre il progetto grafico è firmato da Piero Narcisi. Curatore della mostra è il giornalista e scrittore Ottavio Cristofaro, il quale ha inteso accompagnare le tavole fotografiche con un racconto, per immortalare Martina Franca da angolazioni inedite, mai viste, e con riprese tutte dall’alto utilizzando l’occhio di un drone in sorvolo sulla città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche