x

17 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2022 alle 21:48:00

Attualità News Salute

L’importanza di spazzolare la lingua: le cure utili

foto di L'importanza di spazzolare la lingua
L'importanza di spazzolare la lingua

Salve a Voi lettori. L’argomento che oggi vi propongo riguarda la nostra lingua, l’importanza e le cure necessarie per mantenerla in perfetta forma. La lingua è il più forte muscolo tra quelli presenti all’ interno della bocca, il più importante perché svolge numerosissime funzioni nel cavo orale, necessarie all’ intero organismo e alla vita comunicativa.

E’ generalmente di colore roseo, ma può presentare delle variazioni cromatiche che possono essere segni di patologie locali, sistemiche o semplicemente dovute ad un mancato corretto uso dello spazzolino, ebbene sì, anche la lingua, dopo la detersione dei denti, va correttamente spazzolata per evitare l’accumulo dei residui alimentari sulla sua superficie. E’ umida grazie alla saliva ed è riccamente vascolarizzata, su di essa ci sono migliaia di papille con nomi differenti e funzioni varie (filiformi, fungiformi e circunvallate) dove al loro interno sono presenti i calici gustativi cioè i recettori del gusto che a loro volta trasmettono il segnale al cervello. Parlando delle numerose funzioni che essa svolge possiamo ricordarne le più importanti: la fonazione, cioè il parlare, la masticazione e la deglutizione. Anche se l’organo che realmente emette i suoni è la laringe, la lingua dirige il flusso d’aria. Come il timone direziona la barca, la lingua fa si che l’aria impatti sulle superfici dei denti generando suoni e timbriche differenti: vocali e consonanti. Infatti in alcuni casi, in presenza di frenuli linguali corti (il frenulo si trova sotto la lingua sotto forma di un filo di pelle) il suo movimento è limitato e le parole vengono pronunciate in maniera alterata. In assenza di questo muscolo la voce sarebbe distorta e le parole non sarebbero chiare. Nella masticazione la lingua è importantissima per l’aiuto che svolge nella formazione del Bolo Alimentare, cioè quella poltiglia che si ottiene, dopo la masticazione del cibo, che se correttamente triturato con l’azione dei denti, ed inumidito dalla saliva, viene ingerita dando luogo alla prima digestione. La lingua come ho già detto, essendo il muscolo più forte nel cavo orale, svolge il ruolo chiave in questa fase, infatti molti problemi digestivi e di reflusso sono spesso dovuti alla incorretta masticazione e formazione del bolo.

Nella deglutizione la punta della lingua tocca il palato duro, posteriormente. Si può avere una deglutizione atipica quando la lingua spinge contro gli incisivi e talvolta vi è una distorsione dei suoni nel parlato. Come ho già preannunciato numerose malattie sistemiche possono avere come campanello di allarme una variazione di colore della stessa, ad esempio come nella patologia sistemica del Lichen Planus, ma può anche essere sede di patologie locali come Stomatiti, cioè piccole ulcere sul dorso o Candide orali, sotto forma di placche biancastre ed in alcuni casi di Herpes, frequenti sulle labbra ma non rare sulla lingua Purtroppo, per la presenza di numerosissime ghiandole che possono trasformarsi facilmente in seguito a stimoli continui, in alcuni casi è soggetta ad affezioni tumorali, benigne e maligne. Stimoli continui, come il fumo di sigaretta, alcool, droghe, ma anche semplici denti rotti o protesi danneggiate, possono essere la causa di lesioni precancerose che se non eliminati in tempo possono facilmente trasformarsi in maligne. Un dente rotto va subito trattato ed una protesi incongrua va rapidamente riparata o sostituita. L’uso di piercing è sempre sconsigliato in quanto il rischio di problemi non nell’immediato, ma nel tempo, come infezioni batteriche è frequente, in ogni caso rivolgetevi solo a specialisti e una corretta igiene con collutori arricchiti con Clorexidina e pulizia settimanale dello stesso manufatto è doverosa. Ricordate, dopo la corretta igiene orale, spazzolate la lingua, rimuovete i residui di cibo, responsabili anche dell’ alitosi e se notate qualche cosa di diverso rivolgetevi subito al vostro dentista di fiducia, la prevenzione è la miglior arma. Spero di esservi stato di aiuto. A presto e buona giornata.

Dr. Alberto Cervo
Odontoiatra
https://studio dentistico cervo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche